02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Quando può essere richiesto il rimborso dei danni con l'assicurazione auto per grandine

pubblicato da il 3 luglio 2019
Quando può essere richiesto il rimborso dei danni con l'assicurazione auto per grandine

I danni da grandine sulle automobili sono più frequenti di quanto si possa pensare, nonché molto salati. Per questo l’assicurazione auto per grandine è una garanzia accessoria che un numero sempre maggiore di conducenti sceglie di aggiungere alla copertura obbligatoria, proprio per non dover pagare spese ingenti dovute a una maxi grandinata. Vediamo quindi in cosa consiste esattamente la polizza grandine e quando può essere richiesto il rimborso dei danni.

L’assicurazione auto per grandine è una copertura accessoria che rientra nella macro-categoria degli eventi atmosferici, che com’è noto contempla anche frane, valanghe, trombe d’aria e altre calamità naturali di questo tipo. È importante sapere che, a seconda della compagnia assicurativa, la polizza eventi atmosferici può coprire un numero diverso di calamità. Per cui chi vuole proteggersi in via specifica dalla grandine deve assicurarsi che la polizza preveda espressamente questo genere di garanzia (solitamente tutte le polizze eventi atmosferici comprendono la grandine, ma è meglio non correre rischi).

Per ottenere il risarcimento danni causati da una grandinata che ha ammaccato l’auto (ma le precipitazioni più violente possono provocare pure la rottura del parabrezza e/o del lunotto, roba di migliaia di euro di danni) bisogna innanzitutto attendere che l’evento si verifichi. Dopodiché va presentata richiesta di indennizzo alla propria compagnia assicurativa, allegando foto e documenti che accertino la veridicità del fatto. Per esempio possono aiutare a ottenere un rapido risarcimento la denuncia del fatto alle Forze dell’ordine, il bollettino dell'Osservatorio Meteo più vicino che certifichi l'avvenuta grandinata nel giorno e nell’orario indicati nella domanda e, perché no, qualche articolo di giornale che dimostri la particolare violenza della grandinata (tutti i giornali locali, anche quelli online, sono soliti pubblicare il loro bell’articolo sulla ‘eccezionale grandinata’ che ha colpito la città X).

Dopo aver ricevuto la richiesta di indennizzo, la compagnia nomina un perito che ha il compito di accertarsi che i fatti siano effettivamente andati come descritti dall’assicurato. Il perito visiona attentamente la vettura e, se non ravvede incongruenze, fa una stima dei costi di riparazione e del relativo risarcimento, tenendo ovviamente conto dell'eventuale presenza, nel contratto dell’assicurazione auto grandine, di massimali, franchigie e scoperti. Da notare che certe compagnie possono proporre condizioni più favorevoli ai clienti che accettano di far riparare la vettura in una carrozzeria convenzionata con la stessa agenzia.

Proteggiti con una polizza Kasko Fai un PREVENTIVO »
Vota la news:
Valutazione media: 4,8 su 5 (basata su 14 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 18/07/2019 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni