Serve assistenza?
02 55 55 111
assicurazioni guide numeri di emergenza per estero
Le 3 cose da sapere:
  1. 1

    In Europa è possibile contattare il numero unico 112

  2. 2

    Alcuni paesi hanno numeri diversi a seconda del servizio richiesto

  3. 3

    In caso di emergenza, è utile avere un'assicurazione viaggio

Polizze Viaggio: prezzi da 2€ al giorno
Polizze Viaggio: prezzi da 2€ al giorno

Quando si viaggia all’estero, è importante conoscere i numeri di emergenza del Paese che si visita. Questi numeri possono salvare la vita in caso di incidenti, incendi, furti o altre situazioni pericolose. Tuttavia, non esiste un numero unico di emergenza valido in tutto il mondo. Ogni nazione ha un proprio numero per contattare i servizi di polizia, sanità e vigili del fuoco, e alcune ne hanno più di uno a seconda del tipo di soccorso necessario. Ecco quali sono i principali numeri di emergenza per quando si è all'estero.

In caso di emergenza, può essere molto utile stipulare un'assicurazione viaggio che, in caso di necessità, fornisce assistenza 24 ore su 24 e in italiano.

Sommario

Uno per tutti: 112, il numero unico di emergenza europeo

Un numero crescente di cittadini europei si reca in altri Paesi dell’UE, sia per motivi lavorativi che per trascorrere le proprie vacanze. In queste situazioni, è essenziale poter contare su un numero telefonico di emergenza che sia valido in tutti gli Stati membri dell’UE e che permetta di richiedere l’intervento dei servizi di soccorso, come la polizia, l’ambulanza o i pompieri, in caso di necessità.

I cittadini che si trovano in un Paese dell'Unione Europea dovranno ricordare un solo numero: il 112, anche detto Numero unico europeo per le emergenze (NUE), gratuito sia da linea fissa sia da cellulare. Chiamando il 112, si può richiedere l'intervento immediato di servizi come l'ambulanza, i vigili del fuoco e le forze di polizia.

Un esempio di situazione in cui si può fare ricorso al servizio di emergenza 112 all'estero è quando si è testimoni di un grave incidente stradale, in cui sono coinvolti dei veicoli o dei pedoni, e si necessita di un’ambulanza per soccorrere i feriti o di una pattuglia di polizia per regolare il traffico. Un altro caso in cui si può chiamare il 112 è quando si nota un edificio in fiamme e si richiede l’intervento dei vigili del fuoco per spegnere l’incendio e salvare le persone intrappolate. Infine, un’ulteriore circostanza in cui si può utilizzare il 112 è quando si assiste a un tentativo di furto in un’abitazione e si vuole avvisare la polizia per denunciare il fatto e far arrestare i responsabili.

Quando si compone il 112, si entra in contatto con un operatore, che spesso sa parlare più di una lingua. A seconda dei paesi, l’operatore può occuparsi direttamente della richiesta di soccorso o passarla al servizio di emergenza appropriato.

Il sistema funziona così: la chiamata viene ricevuta da un centro di coordinamento, che avvisa i servizi di soccorso adeguati per affrontare la situazione. Ad esempio, se si verifica un incidente con incendio, verranno allertati sia i sanitari che i pompieri.

Nel caso in cui non sia possibile fornire all'operatore la propria posizione esatta durante la chiamata al 112, il servizio di emergenza sarà comunque in grado di individuare approssimativamente la localizzazione del chiamante entro due secondi.

Altri Paesi in cui è attivo il 112

Pur non facendo parte dell'Unione Europea, anche la Turchia ha adottato il 112 come numero di emergenza unificato. Con questo numero si possono richiedere i vari servizi di soccorso, come ambulanze, polizia, vigili del fuoco, guardia costiera, gendarmeria e altri. Il 112 è il numero unico per le emergenze anche in India.

Prima di partire per il Marocco, è bene sapere che il numero per le emergenze è il 112, ma nel caso in cui si chiami la polizia da un numero fisso si deve comporre il 19. Il 112, infatti, funziona solo da un telefono mobile.

Come funziona il 911, il numero telefonico d'emergenza del Nord America (e non solo)

Negli Stati Uniti, proprio come in Europa, esiste un numero unico per le chiamate d'emergenza, il 911 (nove-uno-uno), che permette di contattare il servizio di soccorso competente in base alla natura della chiamata.

Il 911 è il numero unico d'emergenza non solo negli Stati Uniti, ma anche in Canada. Inoltre, funziona anche in diversi Paesi dell'America Latina, tra cui il Messico e l'Argentina, e persino in Giordania, che lo ha adottato nel 2018, in sostituzione dei precedenti 191, 192, 193 e 199. Il motivo di questo cambiamento è stato quello di uniformare il numero di emergenza con quello degli Stati Uniti, con cui la Giordania ha stretti rapporti politici, economici e militari. Inoltre, il 911 è più facile da ricordare e da digitare rispetto ai numeri precedenti.

Forse non tutti lo sanno, ma se si digita il 911 dall'Italia o da un qualsiasi altro Paese dell'Unione Europea, la chiamata viene automaticamente deviata sul 112. Questo avviene perché il terminale identifica il 911 come numero d'emergenza e lo reindirizza sul 112, il numero unico europeo.

Paesi con numeri distinti per i servizi di emergenza

In alcuni Paesi del mondo, non esiste un numero unico per le chiamate d’emergenza, ma ci sono numeri diversi a seconda del tipo di soccorso richiesto. Ciò significa che occorre sapere quale numero comporre per contattare la polizia, l’ambulanza o i vigili del fuoco, in base alla situazione.

Ad esempio, in Giamaica il numero per la polizia è il 119, mentre quello per l'ambulanza e i vigili del fuoco è il 110. Una situazione analoga si trova in Russia, dove il numero per la polizia e l'ambulanza è lo 02 mentre per i vigili del fuoco è lo 001.

Se ci si trova in Giappone, il numero da digitare per mettersi in contatto con la polizia è il 110, mentre in caso di incendio o emergenza medica bisogna chiamare il 119. In Tunisia, sono tre i numeri operativi per le emergenze: il 190 per l'ambulanza, il 197 per la polizia e il 198 per i vigili del fuoco.

Un altro Paese che ha un sistema di emergenza basato su numeri distinti è la Corea del Sud, dove in caso di necessità si deve comporre il 119 per richiedere l'intervento di un'ambulanza e il 112 per contattare le forze dell'ordine.

Altri numeri di emergenza per quando si è all'estero

Se si visita l'Australia, il numero da chiamare per mettersi in contatto con la polizia, i vigili del fuoco o l'ambulanza è il Triple Zero (000). Coloro che non parlano bene l'inglese possono chiedere l'assistenza di un interprete non appena vengono collegati con il servizio di emergenza richiesto. Rimanendo in Oceania, se si necessita di aiuto in Nuova Zelanda, il numero unico in uso per le emergenze è l'111.

Come abbiamo già osservato, il 911 è un numero di emergenza con una portata internazionale che si estende anche a diversi Paesi dell'America Latina. Tuttavia, è importante sottolineare che non tutti i Paesi latinoamericani hanno adottato il 911 come numero di telefono unico per le chiamate d'emergenza. Ad esempio, in Brasile il numero da comporre per contattare i servizi di soccorso è il 190, mentre a Cuba è il 106.

Tutti i viaggiatori che intendono recarsi in Qatar devono conoscere il numero unico di emergenza per mettersi in contatto con la polizia, i vigili del fuoco e l'ambulanza. Si tratta del 999, che è lo stesso numero in uso in Gran Bretagna.

Altri numeri utili per chi si sposta oltre i confini nazionali sono:

  • Cina: 110
  • Israele: 101
  • Thailandia: 191
  • Egitto: 122
  • Indonesia: 118

Assicurarsi di memorizzare questi numeri o averli a portata di mano durante un viaggio all'estero è fondamentale per ottenere una risposta tempestiva in caso di situazioni di emergenza. Inoltre, è importante essere consapevoli delle possibili barriere linguistiche e prepararsi alcune frasi chiare e essenziali nella lingua locale per comunicare l'emergenza con gli operatori dei servizi di soccorso.

Numeri di emergenza

DOVE TI TROVINUMERO EMERGENZA
Argentina911
Australia000
Brasile190
Canada911
Cina110
Corea del Sudambulanza 119 polizia 112
Cuba106
Egitto122
Europa112
Giamaicapolizia 119 ambulanza e pompieri 110
Giapponepolizia 110 mbulanza 119
Giordania911
India112
Indonesia118
Israele101
Marocco112
Messico911
Nuova Zelanda111
Qatar999
Russiapolizia e ambulanza 02 pompieri 001
Stati Uniti911
Thailandia191
Tunisiaambulanza 190 polizia 197 vigili del fuoco 198
Turchia112
Polizze Viaggio: risparmia fino al 20%

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

RC Auto

Confronta più compagnie

Preventivo AUTO

RC Moto

Confronta più compagnie

Preventivo MOTO

Guide alle assicurazioni

pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: cosa sono e come funzionano

Polizze TFM: scopri su Facile.it in cosa consistono e perché possono essere utili per proteggere il flusso di cassa della tua azienda, e mantenerlo al riparo da imprevisti!
pubblicato il 18 gennaio 2024
Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Cosa sono le polizze investimento a capitale garantito

Le polizze investimento a capitale garantito sono degli strumenti finanziari che permettono di recuperare l'investimento fatto inizialmente. Da un lato, sono prodotti meno rischiosi di altri, dall'altro però offrono un rendimento minore.
pubblicato il 18 gennaio 2024
Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Polizza sanitaria per pensionati: come funziona e cosa copre

Sempre più over 65 decidono di affidarsi a una polizza sanitaria per coprire le spese mediche e non solo. Qui troverai una breve spiegazione di come funziona questo prodotto assicurativo e di cosa copre.
pubblicato il 11 gennaio 2024
Cos'è e come funziona la polizza Key Man

Cos'è e come funziona la polizza Key Man

La polizza Key Man è una forma di protezione che le aziende possono adottare per mitigare i rischi derivanti dalla perdita improvvisa di una figura chiave all'interno dell'organizzazione.
pubblicato il 11 gennaio 2024
La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O: cos'è e perché è importante

La polizza D&O, chiamata anche "Polizza per la Responsabilità Civile degli organi di Gestione e Controllo della Società", è un'assicurazione essenziale per proteggere il patrimonio personale degli amministratori, dirigenti e sindaci delle società.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Guida su pensione integrativa e fondo pensione

Guida su pensione integrativa e fondo pensione

Se hai intenzione di aprire un fondo pensione e di avere una pensione integrativa ma non hai ancora le idee chiare su condizioni e vantaggi, ecco una guida per risolvere i tuoi dubbi.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Investire per i bambini: quali soluzioni puoi scegliere

Investire per i bambini: quali soluzioni puoi scegliere

Molti genitori sono preoccupati per il futuro dei propri figli e desiderano investire per garantire loro una solida base finanziaria. In questa guida, esploreremo alcune opzioni di investimento per i bambini e forniremo consigli su come pianificare la gestione dei risparmi.
pubblicato il 9 gennaio 2024
Deduzione del fondo pensione: quando e come farla

Deduzione del fondo pensione: quando e come farla

La deduzione fiscale dei fondi pensione consente di risparmiare sulle tasse e allo stesso tempo garantire un futuro finanziario sicuro durante la pensione. Seguendo regole specifiche e massimizzando i contributi deducibili, è possibile ottenere il massimo vantaggio fiscale dai fondi pensione.

Compagnie e intermediari assicurativi

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

© 2024 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968