02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione backpacker: come funziona la polizza viaggi zaino in spalla

Assicurazione backpacker: come funziona la polizza viaggi zaino in spalla
Le 3 cose da sapere
  • Cos'è: una copertura per viaggi e soggiorni all’estero fino a un anno
  • Cosa copre: le coperture variano in base alla tipologia di viaggio
  • Scopri cosa sono e come funzionano le assicurazioni backpacker!

Molte compagnie predispongono prodotti assicurativi per viaggi intorno al mondo o che prevedono l'esplorazione di più stati in un periodo di tempo molto esteso, a volte anche fino a un anno. Si tratta di polizze di assicurazione backpacker per viaggi zaino in spalla. In molti casi la copertura assicurativa è all inclusive e mira a tutelare il globetrotter in ogni emergenza.

Che cos'è l'assicurazione backpacker

La polizza assicurativa di viaggio backpacker solitamente offre una copertura per viaggi e soggiorni all’estero che durano fino a un anno. Si tratta di viaggi che spesso prevedono l'attraversamento di frontiere, dunque l'esplorazione di diversi stati del mondo. Potrebbe trattarsi di un itinerario alla scoperta di luoghi esotici o di posti che sono entrati nell'immaginario collettivo, anche grazie al cinema, come gli Stati Uniti o il Giappone. Ogni compagnia offre un bouquet differente ma ci sono delle opzioni comuni alla maggior parte delle assicurazioni di viaggio. La polizza backpacker prevede solitamente tre pacchetti di copertura assicurativa:

  • Assistenza durante la permanenza all'estero: nel caso in cui il viaggiatore si trovi in una situazione di emergenza;
  • Assistenza e bagaglio: è prevista quando il cliente voglia essere garantito non soltanto rispetto alla propria incolumità fisica; la polizza assistenza e bagaglio prevede anche un rimborso in caso di danneggiamento o smarrimento del bagaglio dell'assicurato;
  • Assistenza, bagaglio e cancellazione del viaggio: l'assicurato opta per una polizza che lo rimborsi nel caso in cui il viaggio venga cancellato per motivi non dipendenti dalla propria volontà.

Che cosa copre l'assicurazione per backpacker

Il viaggio del backpacker viene anche definito viaggio con lo zaino in spalla. Solitamente la motivazione può essere la curiosità di vedere posti mai conosciuti prima. Ma in alcuni casi può trattarsi di un'esperienza che ha anche delle finalità più precise. Per esempio l'obiettivo potrebbe essere una meta in cui poter praticare un tipo di attività sportiva che si può svolgere solo in luoghi particolari. Basta pensare ai surfisti che si recano in zone del mondo dove le onde dell'oceano sono particolarmente impegnative; in questo caso è molto probabile che gli assicurati viaggino con attrezzature specifiche come la tavola da surf. Il viaggiatore intenzionato a fare un reportage intorno al mondo, nel suo zaino avrà probabilmente una videocamera e un portatile con cui poter montare i suoi servizi da pubblicare settimanalmente sui social.

Nei casi menzionati i viaggiatori oltre ad assicurarsi per emergenze legate all'incolumità e alla salute, probabilmente sottoscriveranno una polizza per il danneggiamento e furto delle attrezzature.

Per questo le compagnie assicurative propongono polizze all inclusive, ossia contratti dove la garanzia è completa. Si pensi alle spese mediche nel caso di infortuni, quando il viaggiatore sportivo si procura una slogatura o un problema anche più grave. Il viaggiatore che dal Giappone doveva recarsi in California per filmare le balene della Baja California, ma che a causa di una catastrofe ecologica si vede costretto ad annullare il viaggio, limiterà il danno con una polizza di annullamento.

La copertura completa è importante anche nel caso di cancellazione del volo o di un ritardo che gli faccia perdere una coincidenza, quando è previsto scalo in aeroporto; il reporter potrebbe anche smarrire la sua attrezzatura preziosa, in quel caso l'assicurazione backpacker lo rimborserebbe del tutto o in parte del valore dei beni personali smarriti o rubati. Le assicurazioni backpacker sono personalizzabili perché i viaggi zaino in spalla prevedono variabili che nei viaggi normali non sono contemplate:

  • Spese mediche: in alcuni casi sono illimitate e alcune compagnie offrono il pagamento diretto dei costi, quando si verifica il ricovero ospedaliero dell'assicurato; a volte invece è previsto solo un rimborso. Oltre alle spese dell'ospedale il cliente potrebbe avere necessità di un intervento ai denti; in queste circostanze le polizze coprono i costi urgenti rimborsando poche centinaia di euro. Ovviamente si parla di emergenze che si verificano in loco; se il cliente manifesta un problema di salute che nasce da una patologia pregressa, la compagnia non copre i costi ospedalieri e le cure;
  • Servizio di assistenza per 24 ore al giorno: le compagnie mettono a disposizione dell'assicurato una centrale operativa di soccorso medico che risponde sempre, 7 giorni su 7. Solitamente la copertura prevede il rimpatrio gestito dalla compagnia e l'assistenza medica in loco;
  • Disponibilità di un servizio con interprete al telefono: in località dove si parlano lingue che il viaggiatore non è in grado di comprendere possono verificarsi casi di emergenza in cui potrebbe essere importante comunicare con le autorità del posto; molte assicurazioni mettono a disposizione un interprete in grado di tradurre telefonicamente le conversazioni;
  • Rimborso per smarrimento e furto del bagaglio: il rimborso interviene quando il bagaglio viene rubato, smarrito o danneggiato oppure si verifica un ritardo nella consegna da parte del vettore;
  • Rimborso per annullamento del viaggio: nel contratto il viaggiatore trova una lista di tutte le eventualità valide di annullamento del viaggio, che la compagnia prende in considerazione per l'eventuale rimborso. L'annullamento può verificarsi anche per un problema di salute dell'assicurato; potrebbe trattarsi di un infortunio o di una malattia sopraggiunta nel corso del viaggio;
  • Responsabilità civile: durante un viaggio intorno al mondo possono capitare incidenti ai danni di terzi. La compagnia interviene per rimborsare le eventuali lesioni a persone e cose causate involontariamente dall'assicurato.

Una polizza backpacker prevede prezzi differenti a seconda del periodo di permanenza all'estero e alla scelta dei livelli di copertura da parte del cliente. L'assicurazione backpacker è prevista per i viaggiatori che si spostano in solitaria, in coppia ma anche per le famiglie e i gruppi.

Polizze Viaggio: risparmia fino al 12% Fai un PREVENTIVO »
Vota la guida:
Valutazione media: 3,8 su 5 (basata su 5 voti)

Chiediamo ai nostri utenti di valutare il servizio sulla base della sua accessibilità, funzionalità e semplicità. Il dato riflette le valutazioni date dagli utenti del web, che non necessariamente hanno fruito del servizio valutato. Facile.it non modifica le valutazioni dei singoli e non ne limita l’espressione. Il dato aggiornato è aggiornato al 20/11/2018 00:00

*Insufficiente, **Sufficiente, ***Medio, ****Buono, *****Ottimo

Offerte confrontate

Compara le polizze delle compagnie e trova l'assicurazione online al miglior prezzo su Facile.it. Risparmia fino a 500€ sull'assicurazione auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Argomenti in evidenza Assicurazioni

Guide alle assicurazioni

Guide Assicurazioni