Serve assistenza?
02 55 55 5

In Scozia si potrà lavorare 4 giorni alla settimana

adsl news scozia settimana lavorativa 4 giorni

Perché non consentire a imprese e lavoratori di provare gli effetti benefici di una settimana lavorativa di quattro giorni, senza alcun taglio di stipendio?

Durante la campagna elettorale, l’attuale premier scozzese, la signora Nicola Sturgeon, aveva lanciato questo sasso nello stagno, proponendo un fondo da 10 milioni di sterline per finanziare l’iniziativa.

Internet casa: Scopri le Offerte
Internet casa: Scopri le Offerte

Ebbene, la proposta si è trasformata in un programma-pilota, finanziato con quella somma.

Per tutti

Ora la Scozia - una delle 4 Home Nations che compongono il Regno Unito - vuole far parte dell’elenco di Paesi (dall’Islanda al Giappone a livello statale, altri per iniziative private) che stanno sperimentando questa modalità di lavoro: per chi sta alla scrivania e presto anche per altri tipi di impieghi.

La novità

Se gli scozzesi riusciranno, come spera il partito di governo, il Partito Nazionale Scozzese, a diventare del tutto indipendenti dal Regno Unito, questo progetto potrebbe diventare la consuetudine. Trasformandosi nel nuovo modo di lavorare.

Sondaggio londinese

Spingono a provare la strada dei quattro giorni lavorativi i risultati del recente sondaggio svolto dall’Institute for Public Policy Research (IPPR, a Londra). È stato condotto su un campione di duemila persone, tutte in età lavorativa.

Benessere e produttività

Secondo i sondaggisti, 2 su 3 pensano che la settimana cortissima farebbe bene alla produttività generale. Inoltre 4 su 5 sono convinti di poterne ricavare un effetto positivo sul benessere; ancora di più (l’88%) vorrebbe proporsi almeno come cavia.

Un nuovo stile

Per giunta, l’IPPR, soprattutto dopo l’esperienza inattesa del lavoro a distanza durante l’emergenza sanitaria, propone altre modalità per sganciarsi dal vecchio stile di lavoro con orari normali. Lo scopo: bilanciare meglio benessere, vita privata e attività lavorativa.

Dare l'esempio

L'istituto propone, per esempio, pure ferie annuali più lunghe, turni quotidiani più brevi, maggiori permessi particolari (come il congedo parentale). Non resta che scoprire se la Scozia andrà avanti, per dare il buon esempio.

Se stai cercando le migliori offerte internet casa sul mercato, prova gratuitamente il comparatore di Facile.it!

Pubblicato da Marco Brando il 16 settembre 2021

Offerte confrontate

Confronta le offerte ADSL dei maggiori operatori, scegli l'offerta più conveniente per te e richiedi l'attivazione on line.

Compagnie telefoniche

Le compagnie partner di Facile.it sono gli operatori principali del mercato.

© 2022 Facile.it
Tutti i diritti riservati
Facile.it è un servizio offerto da Facile.it S.p.A. con socio unico • Via Sannio, 3 - 20137 Milano • P.IVA 07902950968

Nel mercato assicurativo i principali metodi di pagamento accettati sono:

Payment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment LogoPayment Logo

Ricorda: nel mercato assicurativo NON è previsto come metodo di pagamento l'utilizzo di ricariche postepay e pagamenti intestati a persone fisiche.

Navigazione sicura:

Navigazione sicuraNavigazione sicura

Il servizio di intermediazione assicurativa di Facile.it è gestito da Facile.it Broker di assicurazioni S.p.A. con socio unico, broker assicurativo regolamentato dall'IVASS ed iscritto al RUI in data 13/02/2014 con numero B000480264 • P.IVA 08007250965 • PEC PEC

Il servizio di mediazione creditizia per i mutui e per il credito al consumo di Facile.it è gestito da Facile.it Mediazione Creditizia S.p.A. con socio unico, iscrizione Elenco Mediatori Creditizi OAM numero M201 • P.IVA 06158600962

Il servizio di comparazione tariffe (luce, gas, ADSL, cellulari, conti e carte) ed i servizi di marketing sono gestiti da Facile.it S.p.A. con socio unico • P.IVA 07902950968