02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Su WhatsApp arriva la doppia spunta blu, ma è già a rischio

pubblicato da il 12 novembre 2014
Su WhatsApp arriva la doppia spunta blu, ma è già a rischio

Quando si parla di chat e social network, tutte le novità rischiano di generare un putiferio legato alle questioni di privacy. Lo sa bene Facebook che, a pochi mesi dall’acquisizione di WhatsApp, l'app di messaggistica istantanea per la telefonia mobile, si ritrova già ad affrontare le polemiche degli utenti riguardanti la conferma di lettura appena introdotta sul celebre servizio di messaggistica istantanea per smartphone.

Contraddistinta dalla doppia spunta blu, la conferma di lettura dei messaggi non è proprio piaciuta agli utenti che chiedono in massa il dietrofront o, almeno, la possibilità di disabilitare tale funzionalità. Abituati a fronteggiare le lamentele dei consumatori, non fosse altro per la stessa natura del settore, quelli di Facebook e WhatsApp si starebbero già muovendo nella direzione indicata dagli utenti e presto la doppia spunta blu potrebbe diventare facoltativa, semplicemente agendo nelle impostazioni dell’applicazione per disattivarla.

Intanto, i più esperti hanno già scovato soluzioni alternative per aggirare il problema, anche se in via del tutto temporanea e assai scomoda. Tra i 600 milioni di utenti che attualmente utilizzano WhatsApp, infatti, c’è chi è corso ai ripari sfruttando la possibilità di tenere il telefono in modalità “aereo” o evitando di entrare direttamente nell’applicazione, leggendo i messaggi dal centro notifiche. In entrambi i casi, infatti, la doppia spunta blu non compare. Come accennato, si tratta di stratagemmi che presentano delle controindicazioni: in modalità “aereo”, ad esempio, il telefono risulta limitato nella possibilità di ricevere le chiamate, mentre la lettura dei messaggi dal centro notifiche finisce con il tagliare i testi più lunghi.

Mentre in rete continuano a spuntare nuovi suggerimenti per mettere un freno provvisorio al problema della doppia spunta blu, negli uffici di WhatsApp si è al lavoro per non perdere utenti. Secondo le indiscrezioni, infatti, già con il prossimo aggiornamento dell’applicazione dovrebbe arrivare la possibilità di rendere la funzione facoltativa, per la gioia di chi credeva perduta la propria privacy.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy