02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Roaming abolito: da giugno 2017 basta sovrapprezzi

pubblicato da il 2 luglio 2015
Roaming abolito: da giugno 2017 basta sovrapprezzi

L’Europa si riscopre unita sul fronte della telefonia mobile e, dopo anni di tira e molla, dice finalmente addio ai fastidiosi sovrapprezzi del roaming internazionale. Si tratta di un evento molto atteso da tutti i cittadini europei che si spostano all’interno dei paesi dell’Unione, per vacanza o per lavoro, anche se dovremo attendere giugno 2017 per approfittarne.

Almeno  per  questa estate, dovremo ancora fare i conti con i costi del roaming o ripararci dietro a specifiche tariffe cellulari per l’estero, da tempo inserite dagli operatori di telefonia mobile all’interno delle proprie offerte. Ma già dal prossimo anno qualcosa inizierà a cambiare, in meglio. In base ai nuovi accordi dell’Unione Europea, infatti, da aprile 2016 i costi aggiuntivi del roaming internazionale saranno ridotti del 75% fino a sparire del tutto da giugno 2017.

Più in dettaglio, la nuova roadmap sull’abolizione del roaming per chiamate, messaggi e navigazione internet dai paesi dell’Unione Europea prevede un passaggio intermedio ad aprile 2016. A partire da questa data, infatti, gli operatori di telefonia non potranno applicare maggiorazioni superiori a 0,05 euro al minuto per le chiamate, 0,02 euro per gli SMS inviati e 0,05 euro per MB di traffico internet da dispositivo mobile.

Utilizzare smartphone, tablet e chiavetta all’estero come nel proprio paese diventerà realtà a giugno 2017, proprio alla vigilia dell’estate, anche se ci sono parecchie incognite sui modi in cui gli operatori affronteranno la questione dell’abolizione del roaming. Se per i gestori transnazionali la novità sarà meno gravosa che per gli altri, pensiamo alle offerte Vodafone e Tre che operano direttamente in più paesi europei, in generale c’è il timore che le compagnie finiscano con il riversare i costi e i mancati introiti del roaming sulle tariffe cellulari applicate in ambito nazionale. In tal senso, Antonello Giacomelli, sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega alle Comunicazioni, ha già detto che l’Europa e l’Italia sono già pronte a vigilare sulla piena attuazione degli accordi, arrivati a fatica dopo un anno e mezzo di stop alle trattative.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy