02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Cellulari, le tariffe si rinnovano ogni 4 settimane

pubblicato da il 9 luglio 2015
Cellulari, le tariffe si rinnovano ogni 4 settimane

Gli operatori Tim, Vodafone e Wind introducono il rinnovo dei piani ricaricabili ogni 4 settimane, dicendo così addio alle vecchie tariffe cellulari che prevedevano l’addebito mensile dei costi. Per la telefonia mobile in Italia si tratta di un cambiamento epocale che, da un lato, aiuta l’utente ad individuare con più chiarezza il giorno per la ricarica e, dall’altro, porta nelle casse degli operatori l’8% in più di fatturato nell’arco di un anno.

Nonostante alcun lamentele da parte delle unioni dei consumatori, il passaggio dei canoni della telefonia mobile dalla formula della mensilità a quella del rinnovo ogni 4 settimane è figlio di un processo graduale di cambiamento. Già da un po’, infatti, i piani ricaricabili con scadenza mensile avevano in realtà una durata di 30 giorni, finendo così con il confondere gli utenti che, invece di affidarsi al classico SMS relativo al rinnovo del piano tariffario, si segnavano sull’agenda o sul calendario il giorno esatto per effettuare la ricarica partendo da due date “certe”: il giorno dell’attivazione della SIM e la durata mensile dei pacchetti con chiamate, messaggi e/o minuti. Il risultato? Date falsate dai mesi con 31 giorni, per non parlare del caso specifico di febbraio che ne conta 29 o addirittura 28, e clienti infuriati con gli operatori e gli addetti dei negozi di telefonia mobile per essere rimasti improvvisamente senza credito e senza la possibilità di utilizzare il telefonino.

Guardando ai singoli operatori, il rinnovo ogni 4 settimane non è una novità assoluta per Wind che lo aveva già introdotto a inizio anno con le nuove tariffe cellulari per ricaricabili, mentre il passaggio è cosa più recente per Vodafone e Tim. A proposito di TIM, da segnalare che a partire dal 2 agosto anche i vecchi piani tariffari passeranno alla formula delle 4 settimane, un piccolo rincaro nei costi annuali di gestione del telefonino che per i clienti TIM Special vengono compensati da un’altra novità recente come l’introduzione dei minuti che non scadono a fine mese. Diverso, invece, il discorso per 3 Italia che non ha ancora previsto il passaggio dal rinnovo mensile alle 4 settimane.

Vota la news:

Valutazione media: 1,0 su 5 (basata su 22 voti)

Offerte confrontate

Scopri le migliori offerte telefonia mobile con o senza smartphone incluso e risparmia su chiamate, sms e internet.

Compagnie telefoniche

Scopri i prodotti e leggi tutte le informazioni sulle principali compagnie di telefonia mobile.

Compagnie telefoniche

Guide alla telefonia

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy