89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti veloci senza giustificativi di spesa, le offerte del mese

pubblicato da il 24 maggio 2016
Prestiti veloci senza giustificativi di spesa, le offerte del mese

Quando un prestito non ha come obiettivo finale l’acquisto di un particolare bene o di un servizio, ma la richiesta nasce più che altro dalla necessità di avere nuova liquidità, per far quadrare i conti mensili o per investire fondi in un nuovo progetto, si parla di prestiti personali non finalizzati, genericamente accordati senza giustificativo di spesa. Fornite le dovute garanzie per il rimborso il cliente non è in questo caso tenuto a esplicitare il motivo del finanziamento e riceve l’importo concordato per accredito su conto corrente, potendo così disporne liberamente. L’iter per ottenere questo tipo di prestito può svolgersi anche a distanza affidandosi a una finanziaria on line, in tempi di norma brevi.

Consel, strumento di accesso al credito diretto del gruppo Banca Sella, permette di ottenere on line da 2.000 a 10.000 euro, utilizzando il servizio gratuito di firma digitale, senza spese per l’istruttoria della pratica, né commissioni mensili per l’incasso della rata. Le comunicazioni periodiche inviate on line sono gratuite e l’imposta di bollo sul contratto è di 16 euro. Questo mese il TAN applicato al finanziamento parte dall’8,20%. Fino al 31 maggio un prestito personale di 8.000 euro, rimborsato in 18 rate, avrebbe un TAN fisso dell’8,20%, TAEG 8,80%, per un totale dovuto di 8.545,30 euro.

Un altro esempio di prestito on line senza giustificativi è Prestito Arancio di ING Direct, che permette di richiedere a distanza importi compresi tra i 3.000 e i 30.000 euro, per poi rimborsarli su una durata variabile tra i 12 e gli 84 mesi. L’apertura e la gestione della pratica non hanno costi e per prestiti fino a 18 mesi l’imposta di bollo sul finanziamento, pari a 16 euro, è azzerata per i titolari di un Conto Corrente Arancio, utilizzato per l’addebito. Se il prestito dura più di 18 mesi l’imposta è pari allo 0,25% dell’importo erogato. Attualmente, un prestito di 10.000 euro rimborsato in 18 rate ha un TAN pari al 7,95%, TAEG 8,47%, per un totale dovuto di 10.657,06 euro.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy