02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti vacanze: un piccolo gruzzolo per pagarsi le ferie

pubblicato da il 4 luglio 2013
Prestiti vacanze: un piccolo gruzzolo per pagarsi le ferie

Chi si rivolge alle banche o a un qualsiasi altro ente creditore per chiedere un prestito, normalmente lo fa per ottemperare a esigenze importanti come l’acquisto di una casa o di un’auto, oppure per finanziare l’avvio di un’attività imprenditoriale (piccola o grossa che sia) o ancora per ovviare a inattese spese mediche o ad altri tipi di imprevisti che possono sempre capitare. Insomma, nella stragrande maggioranza dei casi si ricorre al prestito solo per bisogni davvero indispensabili. Eppure, nonostante l’attuale congiuntura economica consigli di non buttar via soldi in attesa di tempi migliori, c’è chi non rinuncia a servirsi dei prestiti per necessità assai meno fondamentali, come per esempio pagarsi viaggi e vacanze.

Il popolo dei vacanzieri italiani si metterà quindi in marcia anche quest’anno, incurante della crisi e di tutto il resto, e alcuni di loro si finanzieranno l’agognata vacanza chiedendo un prestito che, secondo le ultime stime, oscillerà in media tra i 4.000 e i 5.000 euro, con un aumento del 13% rispetto a un anno fa. Bisogna però dire che la percentuale di coloro che ricorreranno al prestito personale pur di andare in ferie non è molto alta, seppur in lieve ma costante crescita, essendo stata valutata allo 0,83% del totale delle richieste presentate nel nostro Paese.

I prestiti per le vacanze, esattamente come tutti gli altri prestiti, prevedono il ricevimento di un importo stabilito con la banca o con una finanziaria, direttamente sul proprio conto corrente. La cifra può naturalmente essere utilizzata per qualsiasi tipo di esigenza prevista dalla vacanza, senza bisogno di giustificare nel dettaglio le spese. Ovviamente, come per tutte le altre richieste di prestito, è obbligatorio fornire all’ente creditore le opportune garanzie che, di solito, si traducono nella dimostrazione di una fonte di reddito stabile.
Il prestito verrà poi restituito rateizzandolo con importi mensili abbastanza bassi: la media è di 140 euro al mese per oltre tre anni e mezzo. Un fardello mica da ridere ma intanto le vacanze saranno salve!

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy