89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti agevolati a sostegno del lavoro autonomo dalla Regione Piemonte

pubblicato da il 1 agosto 2014
Prestiti agevolati a sostegno del lavoro autonomo dalla Regione Piemonte

La Regione Piemonte ha disposto che dal 1° settembre 2014 vengano nuovamente riattivati gli incentivi per l'autoimpiego e la creazione di impresa previsti dall'art. 42 della legge regionale 34/08. I finanziamenti agevolati prevedono tre principali linee di sostegno: interventi per la nascita e lo sviluppo del lavoro autonomo, della creazione d’impresa e supporto per le nuove imprese. L’iniziativa fa parte del piano straordinario per l’occupazione che intende incentivare lo slancio dei privati verso una strada imprenditoriale.

La concessione di contributi a fondo perduto è dedicata ai progetti di impresa che prevedono investimenti in macchinari, attrezzature, arredi e automezzi, l’attivazione e l’adeguamento dei locali e degli impianti tecnici necessari per l’esercizio dell’attività, la copertura delle spese generali di avviamento e delle spese di assistenza tecnica-gestionale connesse all’avvio dell’attività e, infine, la formazione professionale e manageriale.

Possono accedere ai finanziamenti le imprese individuali, le società di persone e le società di capitali di nuova costituzione nella cui composizione siano presenti soggetti appartenenti ad almeno una delle seguenti categorie: inoccupati e disoccupati in cerca di occupazione, soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, occupati con contratti di lavoro che prevedono prestazioni discontinue (con orario e reddito ridotto), occupati a rischio di disoccupazione e soggetti che intendono intraprendere un'attività di autoimpiego. I soggetti citati devono essere residenti o domiciliati in Piemonte alla data di presentazione della domanda.

Nelle prossime settimane, nell’apposita sezione del portale di Finpiemonte S.p.A. (l’agenzia regionale a sostegno dello sviluppo e della competitività del territorio), verranno pubblicati tutti i documenti utili per la presentazione delle domande. Ma già adesso è possibile chiedere e ottenere ogni informazione rivolgendosi a Susanna Barreca, (tel. 011.432.48.85) o a Stefania Romagnoli, (tel. 011.432.36.89), che fanno entrambe parte della Direzione Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Piemonte.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy