89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti per giovani, offerte a confronto

pubblicato da il 25 maggio 2015
Prestiti per giovani, offerte a confronto

Tra i 18 e i 35 anni è molto comune avere necessità di un anticipo di denaro per finanziare i propri progetti, lo scoglio da affrontare è spesso la mancanza di un lavoro fisso e delle garanzie necessarie per ottenere il finanziamento. Trovando formule di compromesso tra la necessità di accesso al credito dei più giovani e l’obbligo di tutelarsi rispetto al rischio di insolvenza, diverse banche e finanziarie propongono prodotti dedicati, prestiti per giovani, a condizioni di norma più flessibili, spesso a tassi agevolati, a fronte comunque di una garanzia fidejussoria o reddituale che si fa meno rigida in base all’importo richiesto.

Tra le offerte attive attualmente troviamo CreditExpress Giovani di UniCredit, un piccolo prestito a tasso fisso, dai 600 ai 5.000 euro, rimborsabile a rate mensili da un minimo di 8 a un massimo di 36 mesi. Il tasso fisso aggiornato ad aprile 2015 è dell’8,90%, TAEG 9,59%. Il prestito è erogato tramite conto corrente UniCredit, carta prepagata ricaricabile Genius Card o bonifico sul conto di un diverso istituto. Può essere richiesto un garante, la polizza assicurativa a protezione del credito è facoltativa.

Se non si tratta di finanziare un nuovo acquisto ma i propri studi, compresi università e master, ci si può affidare a prodotti come BNL Futuriamo, prestito per studenti del Gruppo BNP Paribas, a tasso fisso, per importi fino a 20.000 euro rimborsabili su lunghi periodi, fino a 120 mesi, con una fase di preammortamento dai 12 ai 36 mesi. Lo stesso preammortamento può essere dilazionato o rateizzato, a scelta del cliente. Per questa tipologia di prestito è richiesta una garanzia fidejussoria o reddituale adeguata. L’istruttoria è gratuita.

Intesa Sanpaolo propone ai giovani tra i 18 e i 35 anni, anche con un lavoro atipico, Prestito Superflash, per finanziamenti personali a tasso fisso da 2.000 a 30.000 euro rimborsabili dai 2 ai 10 anni per addebito diretto su conto corrente. Non è richiesto giustificativo di spesa ed è necessario avere un impiego, anche a tempo determinato, al momento della richiesta e aver lavorato per almeno 18 mesi negli ultimi due anni. Fino al 30 settembre 2015 Prestito Superflash propone un TAN fisso del 7,15%, TAEG 7,40%. Esente da spesa di istruttoria, non richiede imposta di bollo né spese di incasso rata.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy