02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti alle famiglie italiane: +7,5% nei primi nove mesi del 2016

pubblicato da il 3 novembre 2016
Prestiti alle famiglie italiane: +7,5% nei primi nove mesi del 2016

Il numero di domande di prestiti delle famiglie italiane è cresciuto a settembre 2016 del 4,2% rispetto allo stesso periodo del 2015, portando il totale dei primi nove mesi dell'anno in corso a +7,5%. Il dato consolida il percorso di recupero intrapreso dalla richiesta di prestiti negli ultimi anni, tornati ormai sui livelli del 2011, anche se rimane un ultimo sforzo da compiere per colmare definitivamente il gap con i numeri registrati prima del 2008, quando con l'inizio della crisi economica gli italiani hanno iniziato a ridurre drasticamente i propri consumi, soprattutto quelli di beni durevoli o di importo più consistente, facendo precipitare il mercato del credito bancario.

Entrando maggiormente nel dettaglio delle cifre diffuse da Eurisc, si scopre che nei primi nove mesi dell’anno in corso le richieste di prestiti finalizzati all’acquisto di beni e servizi (quali automobili, moto, articoli di arredamento, elettronica ed elettrodomestici, viaggi, spese mediche e altro ancora) sono salite del 9,4% rispetto al medesimo mese del 2015, mentre l’incremento dei prestiti personali è risultato più ridotto ma comunque significativo: +4,7%. Inoltre l’importo medio dei finanziamenti online e tradizionali richiesti nel periodo gennaio-settembre del 2016 si è attestato a 8.336 euro (+5,6% rispetto allo stesso periodo del 2015, ma nel 2008 era superiore a 9.500 euro: a dimostrazione che i livelli pre-crisi sono stati avvicinati ma non ancora stati raggiunti).

Relativamente alla distribuzione delle richieste per fascia di importo, i consumatori hanno continuato a concentrarsi prevalentemente nella classe inferiore ai 5.000 euro, toccando il 48,3% del totale, mentre per quanto riguarda la distribuzione per classi di durata, quella superiore ai 5 anni è risultata essere la preferita con il 23%. Infine le fasce di età: tra gennaio e settembre di quest'anno ha prevalso la fascia compresa tra i 45 e i 54, con una quota pari al 25,6% del totale.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy