02 55 55 666 Lun-Sab 9.00-21.00

Prestiti più facili nel 2015 secondo Bankitalia

pubblicato da il 15 aprile 2015
Prestiti più facili nel 2015 secondo Bankitalia

Buone notizie da Bankitalia che prevede nel 2015 prestiti più facili a famiglie e imprese, sia in Italia che nell’intera Eurozona. Un ottimismo giustificato dai risultati di un’indagine sul credito bancario nell’area dell’euro relativo al 1° trimestre di quest’anno, quando è proseguito l’allentamento dei criteri di offerta dei prestiti grazie specialmente alla maggiore pressione concorrenziale tra le banche e al miglioramento della posizione di liquidità degli intermediari.

Secondo Bankitalia il miglioramento delle politiche creditizie si è tradotto soprattutto in una ulteriore riduzione dei margini applicati alla media dei prestiti e, per i finanziamenti alle imprese, in un lieve aumento dell’ammontare concesso. Per quanto riguarda invece la domanda di prestiti, secondo le valutazioni degli intermediari è rimasta invariata quella delle imprese ed è aumentata dalle famiglie.

Il trend positivo dovrebbe continuare, visto che per il trimestre in corso (da aprile a giugno 2015) gli intermediari si attendono un ulteriore, seppur lieve, allentamento delle condizioni di offerta dei prestiti alle imprese, mentre i criteri di offerta per i prestiti alle famiglie resteranno invariati. Anche la domanda dovrebbe rafforzarsi in misura significativa, sia da parte delle imprese che dalle famiglie.

L’indagine sul credito bancario ha preso il via nel gennaio del 2003 ed è condotta dalle banche centrali nazionali dei paesi che hanno adottato la moneta unica, in collaborazione con la Banca Centrale Europea. Si rivolge ai responsabili delle politiche del credito delle principali banche dell'area e per l'Italia partecipano le capogruppo di otto gruppi creditizi. L'indagine, i cui risultati vengono forniti trimestralmente, consente di evidenziare in maniera distinta sia i fattori che influenzano l'offerta di credito nonché i termini e le condizioni praticate alla clientela, che, nel contempo, l'andamento della domanda di credito con le relative determinanti. La prossima rilevazione sarà pubblicata a metà luglio.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Scopri le offerte aggiornate delle finanziarie, confronta i prestiti on line e richiedi il finanziamento più adatto alle tue necessità.

Finanziarie

Scopri le informazioni societarie e confronta le offerte delle finanziarie partner di Facile.it.

Tutte le finanziarie

Guide ai prestiti

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy