89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Mediaset Premium: nuove voci di una possibile intesa con la società francese Vivendi

pubblicato da il 27 febbraio 2016
Mediaset Premium: nuove voci di una possibile intesa con la società francese Vivendi

Si susseguono in questi giorni le voci di un possibile interessamento della società francese di telecomunicazioni Vivendi nei confronti di Mediaset Premium. Anzi, secondo indiscrezioni di stampa ci sarebbe sul tavolo un'offerta di 900 milioni di euro per la pay Tv.

In base a quanto riportato da una fonte all'agenzia Reuters, però, Vivendi sarebbe troppo impegnata su altri fronti per avviare trattative con Mediaset su Premium. In effetti la Tlc francese, che già detiene circa il 22% di Telecom Italia, sta puntando in questi giorni a salire nel capitale del Gruppo telefonico portandosi sempre più vicino alla soglia dell'offerta pubblica di acquisto Opa. Si è scatenata, così, la curiosità su una possibile integrazione media-telecomunicazioni che nascerebbe da un matrimonio a tre Vivendi-Mediaset-Telecom che, di fatto, costituirebbe l'anti-Sky europeo. Il gruppo francese che controlla Canal+, tra l'altro, rientrerebbe nello scenario italiano della Tv a pagamento dopo aver lasciato Tele+ tra la fine degli anni Novanta e il 2003.

Non c'è stata nessuna conferma ufficiale da parte di Vivendi, ma il Ceo della società Arnaud de Puyfontaine ha dichiarato che “la presenza nel capitale di Telecom Italia rappresenta per Vivendi un modo per essere un attore nel mercato italiano ed eventualmente prendere parte a ogni possibile consolidamento del settore dei media”. Se si vuol leggere tra le righe, nessuna ipotesi sembra così esclusa a priori.

Intanto da Mediaset fanno sapere che non è in corso nessuna trattativa, ma proseguono gli ottimi contatti con la società. In effetti i rapporti fra i vertici dei due gruppi sono eccellenti, con un'amicizia trentennale che lega il numero uno e presidente del consiglio di vigilanza di Vivendi Vincent Bolloré e la famiglia Berlusconi.

Qualche mese fa Mediaset avrebbe respinto un'ipotesi di offerta da parte di Sky di 1 miliardo e 100 milioni di euro, e pare che anche la cifra prospettata da Vivendi sarebbe stata giudicata troppo bassa. Ma l'idea di non cedere a Murdoch accettando una proposta allettante dei francesi rimane nell'aria.

All' inizio del mese l'Ad del Gruppo Mediaset Piersilvio Berlusconi aveva commentato le voci con un “Tutto è possibile”. Se è vero che sono aumentati gli italiani che hanno scelto di aderire alle promozioni Mediaset Premium toccando quota 2 milioni di abbonati, è vero anche che il Gruppo ha dovuto sostenere costi elevatissimi per la Champions League. Quindi, sì, tutto è ancora possibile.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Tutte le piattaforme

Guide alla Pay TV