89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Disdetta Mediaset Premium: come fare

pubblicato da il 7 aprile 2016
Disdetta Mediaset Premium: come fare

Capita sempre più spesso di trovarsi nella situazione di dover disdire un contratto, complice un’offerta sempre più ampia di alternative o più semplicemente per le strategie delle aziende che sempre più spesso offrono accattivanti promozioni di benvenuto, in cambio di vincoli contrattuali della durata di 12, 24 o 36 mesi. Situazioni all’ordine del giorno nella telefonia mobile e fissa, nel mercato delle offerte luce e gas per l’energia, ma anche in quello televisivo, soprattutto quando si parla di Pay TV.

Con Sky e Mediaset che si danno battaglia a colpi di offerte e acquisizione dei diritti televisivi, non è così raro decidere per il passaggio da una TV all’altra, o disdirle entrambe per provare l’esperienza delle nuove internet TV: da Netflix a Chili TV, passando per TIM Vision, fino alle piattaforme Infinity e Sky Online, queste ultime lanciate delle stesse Mediaset e Sky. Essere fedeli a un servizio televisivo in particolare è sempre più difficile e le stesse Pay TV lo hanno capito, “blindando” i propri abbonati in premi fedeltà che si aggiungono ai più tradizionali vincoli contrattuali.

Anche se si perdono alcuni privilegi acquisiti, quelli derivanti dagli anni di fedeltà, lasciare una PayTV è sempre possibile, basta seguire la corretta procedura, meglio ancora se nel momento opportuno. In questo breve articolo ci occuperemo della disdetta Mediaset Premium, che non si discosta molto da quella necessaria per Sky.

Innanzitutto è bene distinguere il caso di chi ha il contratto in scadenza e chi, per scelta o necessità, intende chiudere il rapporto con la PayTV prima dei termini previsti dal vincolo contrattuale. Per conoscere il proprio stato di abbonato, quindi, la prima cosa da fare è contattare il supporto clienti della PayTV, al telefono o nell’area servizi del sito web dell’emittente, e poi decidere come procedere.

Disdetta Mediaset Premium a fine contratto

E’ il caso più semplice, in quanto il cliente è libero da vincoli contrattuali e dal relativo pagamento delle penali o degli sconti usufruiti, questi ultimi invalidati dal recesso anticipato. La procedura per la disdetta Mediaset Premium prevede l’invio di un modulo, scaricabile dal sito web della Pay TV, chiamato “Disdetta Contratto a Scadenza”. Debitamente compilato in tutte le sue parti, con i dati dell’intestatario e gli estremi dell’abbonamento, il modulo va spedito con Raccomandata A/R all’indirizzo: Mediaset Premium S.p.A. Casella Postale 101, 20900 Monza (MB). Se il contratto sottoscritto è di tipo a noleggio, invece, il modulo necessario è “Disdetta contratto di noleggio a scadenza”, da spedire sempre allo stesso indirizzo. E’ bene ricordare che, per la corretta finalizzazione della procedura, l’utente deve allegare la fotocopia fronte/retro di un documento valido e inviare il tutto almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, per la quale fa fede la data di invio della raccomandata.

Disdetta Mediaset Premium per recesso anticipato o oltre 14 giorni

Se la disdetta avviene prima della scadenza naturale del contratto e dopo i 14 giorni dalla stipula previsti dal recesso per legge, per i quali esiste un apposito modulo, la situazione si complica un po’. E’ infatti possibile disdire il contratto, ma sono previste penali da calcolare in base ai servizi sottoscritti. Il modulo da inviare a Mediaset Premium, allo stesso indirizzo riportato sopra, prende il nome di “Recesso oltre 14 giorni dalla stipulazione”. Quali sono le spese da pagare? Detto che gli addebiti proseguono fino alla definitiva cessazione della fornitura da parte di Mediaset premium, l’utente deve corrispondere i costi di disattivazione che variano dagli 8,34 euro agli 11,10 euro per chi ha scelto la Smart Cam in comodato d’uso. Vanno poi restituiti gli eventuali sconti di cui si è usufruito, fino a un importo massimo di 50 euro, e gli apparati concessi in comodato d’uso: entro 30 giorni, eventuali decoder e Smart Cam vanno riconsegnati integri e funzionanti, pena l’addebito di ulteriori costi.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 20 voti)

Offerte confrontate

Confronta le tariffe Pay TV, scegli l'offerta migliore e richiedi l'attivazione on line.

Operatori Pay TV

Scopri le informazioni societarie degli operatori Pay TV, con le offerte disponibili.

Tutte le piattaforme

Guide alla Pay TV