89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Dichiarazione Imu, ancora qualche giorno di tempo

pubblicato da il 31 gennaio 2013
Dichiarazione Imu, ancora qualche giorno di tempo

Scade lunedì prossimo (4 febbraio) il termine per la presentazione della dichiarazione Imu relativa al 2012. Tuttavia, non tutti coloro che hanno pagato l’Imposta municipale unica lo scorso anno sono soggetti all’adempimento. Sono esentati infatti i contribuenti proprietari di immobili (e relative pertinenze) che si configurano come prima casa e coloro che hanno già presentato la dichiarazione Ici, a patto che, nel frattempo, non siano intercorsi dei cambiamenti.

La presentazione è invece obbligatoria se, nel corso dell’anno di riferimento, le caratteristiche dell’immobile sono cambiate al punto da comportare una variazione nel calcolo dell’importo Imu da pagare. Devono inoltre presentare il modello coloro che hanno acquistato una casa entro novembre scorso ma solo se l’immobile non è abitazione principale. E, ancora, vige l’obbligo di presentazione in tutti i casi in cui si siano verificati cambiamenti dei quali il Comune di ubicazione della proprietà non sia ancora a conoscenza. Obbligo di presentazione, infine, anche per i proprietari di immobili che usufruiscono di una riduzione dell’Imu come: “i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati”, “i fabbricati di interesse storico o artistico” e gli “immobili per i quali il Comune ha deliberato la riduzione dell’aliquota ai sensi dell’art. 13, comma 9 del DL 201/2011”.

La dichiarazione va presentata al Comune nel cui territorio si trova l’immobile e può essere consegnata a mano oppure via Posta con raccomandata senza ricevuta di ritorno (in questo caso fa fede la data di spedizione) o, ancora, per via telematica tramite posta certificata. Sul sito del Ministero delle Finanza sono disponibili sia le istruzioni, sia la modulistica relative.

Il termine del 4 febbraio vale solo per il 2012 in quanto l’Imu è stata introdotta per la prima volta lo scorso anno. Da qui in poi le dichiarazioni che comunicano le variazioni dovranno essere presentate entro 90 giorni dall’acquisto dell’immobile o da quando si sono verificati i cambiamenti che possono incidere sul calcolo dell’Imu.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy