89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui: chi fa richiesta online risparmia in media 5mila euro

pubblicato il 10 novembre 2011

Mutui tradizionali o mutui online? Quale percorso è più conveniente per chi vuole stipulare un nuovo mutuo o migliorare le condizioni del suo finanziamento attraverso la surroga del mutuo?

A guardare i dati sembrerebbe il mutuo tradizionale: nei primi sei mesi del 2011 il 95% delle erogazioni è avvenuta nella sede di banche. Solo il 5% è transitata via web. I dati elaborati da Assofin, l'Associazione del credito al consumo e immobiliare, indicano però, che il numero delle erogazioni avvenute grazie al web è in cresciuta, considerato che nel 2007 era al 3% del mercato. Se poi consideriamo che l'anno scorso in Italia sono stati stipulati oltre 700mila mutui, si hanno più chiare le dimensioni della crescita del canale indiretto e di quanto in realtà valga il 5%.

Resta il fatto che si tratta ancora di una nicchia. Motivo per cui, il trend ci dice che i mutui richiesti allo sportello dovrebbero essere più convenienti rispetto a quelli richiesti attraverso i comparatori di mutui online. Nel confronto delle offerte, tuttavia, ci si accorge che spesso è il contrario.

Analisi di mercato evidenziano, come un mutuo via web possa costare anche lo 0,2-0,3% in meno rispetto allo stesso mutuo proposto allo sportello. Ovvero, su un mutuo di 150mila euro da rimborsare in 20 anni, circa 4-5mila euro in meno.

Il motivo? Spesso gli istituti di credito offrono ai comparatori di mutui online dei pacchetti da proporre a condizioni scontate riservate alla clientela online; e questo può accadere perché l'intermediario online effettua anche un processo di screening e back office sul cliente. Un'operazione di filtro sull'accessibilità al mutuo che altrimenti avrebbe dovuto sostenere la banca, con costi interni. Per cui, pur essendoci un terzo soggetto tra il cliente e la banca che eroga il mutuo, può accadere che rivolgendosi a un broker online le condizioni finali siano più vantaggiose rispetto a quelle offerte dallo stesso istituto attraverso il suo sportello.

Uno dei motivi per cui però il mercato è largamente appannaggio del mutuo tradizionale è la diffidenza di molti italiani nei confronti delle operazioni online. Soprattutto se si tratta di un finanziamento importante come può essere un mutuo per l'acquisto/ristrutturazione della casa, o per chiedere liquidità. Diffidenza psicologica che difficilmente corrisponde a problemi reali di sicurezza.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy