89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Finanziamenti ipotecari, presto regole comuni in tutta l'Ue

pubblicato da il 28 marzo 2013
Finanziamenti ipotecari, presto regole comuni in tutta l'Ue

Potrebbe essere approvata a breve la Direttiva del Parlamento europeo che punta a uniformare nei paesi membri dell’Unione le regole relative al mercato dei mutui, dei prestiti ipotecari e dei finanziamenti per l’acquisto e la ristrutturazione di immobili residenziali. L’obiettivo dell’iniziativa comunitaria è di armonizzare la normativa nel mercato unico, incentivando la competitività, al fine di tutelare i consumatori, gli intermediari e i creditori, attraverso regole di accesso chiare e informazioni trasparenti anche in fase pre-contrattuale.

La bozza contiene una trentina di articoli che definiscono, tra l’altro, anche l’ambito di applicazione della Direttiva, prevedendo l’istituzione di autorità competenti che dovranno essere nominate dagli Stati membri e che avranno il compito di dare attuazione alla legge.

Tra i punti salienti, la Direttiva detta le norme di comportamento da rispettare al momento della concessione dei crediti e introduce l’obbligo per il creditore di valutare la capacità di rimborso del mutuatario, imponendo il rifiuto all’erogazione del finanziamento nel caso l’esito della valutazione del merito creditizio del consumatore sia negativo. Quest’ultimo articolo punta a garantire i creditori e scongiurare, in futuro, crisi come quella legata ai mutui subprime, tra le cause principali della grave congiuntura mondiale ancora in atto.

Un articolo è dedicato infine all’estinzione anticipata dei mutui e prevede per i consumatori il diritto al rimborso del debito prima della scadenza naturale, attribuendo agli Stati membri la facoltà di stabilire le relative condizioni “purché non eccessivamente onerose”. Questa possibilità in Italia già esiste ed è gratuita grazie alla Legge Bersani. Tuttavia, proprio in questo ambito, è stato approvato un emendamento presentato dall’eurodeputato italiano Alfredo Pallone (Ppe-Pdl) che prevede per il consumatore l’obbligo di rimborsare le spese sostenute dalla banca a causa dell’estinzione anticipata.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy