02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui, i provvedimenti Ue faranno bene al mercato italiano

pubblicato da il 26 settembre 2013
Mutui, i provvedimenti Ue faranno bene al mercato italiano

Le nuove norme Ue in materia di mutui che obbligano le banche a una maggiore trasparenza, soprattutto sul fronte dei prestiti a tasso variabile, avranno un impatto positivo sul mercato italiano. Per più di un motivo. L’attenzione dedicata da Bruxelles all’aspetto informativo, con l’obiettivo di offrire più tutele ai consumatori, potrebbe colmare una lacuna che, come lamentano gli esperti, caratterizza il sistema bancario italiano quando si parla di finanziamenti ipotecari.

“Da tempo cerchiamo, prima in Italia e poi in Europa, azioni che comportino maggiori informazioni – afferma Mauro Novelli, segretario nazionale Adusbef –. In Italia, sinora, non è stato così: o sono insufficienti o sono troppe e incomprensibili. Servono invece due o tre informazioni peculiari, che permettano al futuro mutuatario di farsi un’idea precisa e di decidere in base alla convenienza. In particolare, serve chiarezza sui tassi variabili. A nostro parere, anzi, in presenza di un rialzo degli stessi, bisognerebbe prevedere un meccanismo che permette la revisione dello spread”.

Al tempo stesso, da questo punto di vista, anche i consumatori non sono esenti da critiche. Molto spesso, infatti, tendono a stipulare il mutuo con la banca della quale sono già clienti senza fare indagini approfondite.

C’è poi l’aspetto legato al costo dei mutui che, come evidenziato da Adusbef ma non solo, in Italia sono mediamente più cari rispetto agli altri Paesi dell’area Ue. Grazie alle nuove norme, però, le banche che ne avranno i requisiti potranno operare su tutto il mercato unico. Il che vuol dire che anche il consumatore italiano avrà la facoltà di chiedere un mutuo a una banca estera se più conveniente. Sarà proprio così?

“Quando l’offerta si amplia – prosegue Novelli – la domanda si avvantaggia. E auspico che questo accada. Soprattutto a livello di costi. Oggi si apre questa finestra e ci si augura quindi che la maggiore concorrenza induca le banche italiane a diventare più economiche”.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy