89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui fissi a spread promozionali, le offerte Deutsche Bank e Che Banca!

pubblicato da il 28 settembre 2015
Mutui fissi a spread promozionali, le offerte Deutsche Bank e Che Banca!

Considerata la situazione favorevole degli indici di riferimento su cui si basano i finanziamenti, nella scelta del mutuo è particolarmente importante prendere in considerazione le eventuali promozioni attivate sullo spread, valore attorno al quale si gioca in larga misura la convenienza dell’operazione, andando a comporre il tasso nominale sommato al costo del denaro. Vediamo insieme due esempi attualmente sul mercato.

Deutsche Bank ha prolungato fino al 31 ottobre 2015 la promozione che vede applicato uno spread dell’1,50% alle richieste di mutuo a tasso fisso su base Eurirs, ma anche variabile su base Euribor 3 mesi, per cifre che rientrino nella quota limite del 60% del valore di acquisto dell’immobile. L’offerta si applica alle finalità acquisto, prima o seconda casa, e l’importo minimo del finanziamento è 50.000 euro. Se alla richiesta del prestito la cifra necessaria superasse il 60%, si potrà comunque beneficiare di uno spread all’1,80%.
Tra i vantaggi offerti dal mutuo Deutsche Bank, oltre all’azzeramento delle spese ricorrenti e alla riduzione dei costi accessori, troviamo la gratuità della polizza obbligatoria incendio e scoppio, a carico della banca. A chi avesse ancora dubbi nella scelta tra il tasso fisso e il tasso variabile è riservata una terza opzione a tasso misto, sempre inclusa nella promozione, che consente di cambiare idea rispetto alla scelta iniziale ogni due, cinque o dieci anni.

CheBanca! propone uno spread a partire dall’1,30% sui mutui a tasso fisso base Eurirs, se la richiesta non supera il 50% del valore dell’abitazione. Più nel dettaglio, alle richieste pervenute entro il 30 settembre 2015, per mutui da stipulare entro il 30 novembre, in finalità acquisto prima o seconda casa e di durata inferiore ai 25 anni, si applicherebbe di base uno spread dell’1,70%, poi ridotto dello 0,40% se il valore LTV è inferiore o uguale al 50%. Lo sconto sullo spread è dello 0,20% per LTV fino al 60% e dello 0,10% per LTV minore o uguale al 70%. Lo stesso sconto è applicato ai mutui di durata superiore, partendo in questo caso da uno spread dell’1,75%.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy