02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Mutui a tasso fisso, offerte a confronto per febbraio

pubblicato da il 15 febbraio 2016
Mutui a tasso fisso, offerte a confronto per febbraio

Secondo l’Associazione Bancaria Italiana la sicurezza di un mutuo a tasso fisso, che escluda qualunque rischio di variazione negli anni della rata mensile, è ancora un vantaggio irrinunciabile per oltre la metà dei clienti alle prese con un finanziamento per la casa. A dimostrarlo i dati relativi alle erogazioni totali dello scorso anno, che vedono i mutuatari orientarsi in prevalenza sul tasso fisso nonostante il periodo di eccezionale convenienza dell’indice di riferimento Euribor, che regola i mutui a tasso variabile.

Tra le offerte attualmente attive per chi cerca un mutuo a tasso fisso troviamo i piani a rata leggera di Ubi Banca, finalizzati all’acquisto di una prima casa e alla ristrutturazione. Fino al 29 febbraio Ubi Banca propone un TAN fisso a partire da 1,35% per i mutui casa, anche in finalità surroga, rimborsati in massimo 20 anni e di importo pari o inferiore al 50% del valore dell’immobile. Un mutuo a tasso fisso di 100.000 euro e di durata 20 anni, per l’acquisto della prima casa, finanziata per metà del suo valore, vedrebbe ad esempio applicato un TAN dell’1,35%, TAEG 2,92%, per una rata mensile di 536,72 euro.

Ai mutui a tasso fisso richiesti entro il 29 febbraio e stipulati entro il 31 maggio in finalità acquisto o ristrutturazione, Webank applica un tasso a partire dal 2,45% per LTV non superiore al 50% e un rimborso concluso entro 10 anni, un tasso del 2,65% per 20 anni, del 2,75% per 30 anni. Per LTV superiori il tasso varia da 2,60% a 3,05%, anche in base alla durata. Le spese di istruttoria sono gratuite, non ci sono costi di incasso rata e la perizia sull’immobile è gratuita, così come l’assicurazione obbligatoria Incendio e Rischi, a carico della banca.

A chi stipula un mutuo a tasso fisso entro il 29 febbraio 2016, infine, Intesa Sanpaolo riserva un tasso fisso a partire da 1,50% per finanziamenti fino a 10 anni in finalità abitativa e surroga. Per ottenere le migliori condizioni l’importo richiesto non deve superare il 50% del valore dell’immobile.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy