02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Rispuntano i mutui al 100%: pochi gli istituti che li erogano

pubblicato da il 16 ottobre 2014
Rispuntano i mutui al 100%: pochi gli istituti che li erogano

Sino a qualche mese fa, sarebbe sembrata fantascienza ma ora, stando alle promesse che si leggono sui prospetti informativi, alcune banche, seppure poche, stanno riproponendo mutui per l’acquisto della casa che coprono fino al 100% del valore dell’immobile o quasi. Per accedere a questo tipo di finanziamento però, oltre all’iscrizione dell’ipoteca sulla casa, servono garanzie supplementari a quelle richieste per un mutuo standard, perché l’operazione può rivelarsi rischiosa sia per la banca sia per il cliente.

Uno dei requisiti necessari dei mutui 100%, ad esempio, è avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato e un doppio stipendio che entra in famiglia. Ma soprattutto è necessario stipulare una polizza fidejussoria a garanzia di quel 20% in più che viene erogato da particolari istituti poiché le banche alle quali si fa richiesta, come prescritto dalla Banca d’Italia, possono finanziare solo sino a un massimo dell’80% del valore delle casa.

Tra i pochi istituti di credito che offrono questo tipo di finanziamento ipotecario, figura Intesa Sanpaolo che, con il Mutuo Domus Fisso, eroga fino a un massimo del 95% del valore dell’immobile, elevabile sino al 100% se i richiedenti hanno meno di 35 anni in caso di acquisto prima casa situata in Italia. Anche la Banca Popolare di Bari propone un mutuo a tasso fisso di durata minima di 10 anni e massima di 30 che, in “presenza di idonea garanzia”, copre il 100% del costo dell’abitazione.

Veneto Banca riserva invece esclusivamente ai suoi soci l’opportunità di ottenere sino al 90% “del minore tra il valore di perizia dell’immobile e il valore di compravendita o dei costi di ristrutturazione”. Banca Popolare Etica, infine, propone finanziamenti ipotecari per l’acquisto della prima casa sia a tasso fisso sia a tasso variabile sino al 100% dell’importo di perizia (se la casa è ultimata) o sino al 100% del costo delle opere, compreso il terreno, se la casa è in costruzione. La durata minima del mutuo è 19 mesi, la massima 25 anni, mentre il tetto dell’importo finanziabile è fissato a 400mila euro.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy