02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Stime Imu: ecco quanto pagheranno gli italiani

pubblicato da il 14 maggio 2012
Stime Imu: ecco quanto pagheranno gli italiani

L’Imu, la tanto discussa tassa immobiliare introdotta dal Governo Monti in sostituzione dell’Ici, costerà in media alle famiglie italiane 235 euro. È quanto è emerso da un’analisi del Dipartimento delle Finanze, che ha fornito una dettagliata serie di stime sull’onere effettivo dell’imposta municipale, facendo al contempo un confronto con la defunta Ici.

Oltre alla spesa media, il dato più significativo è rappresentato dall’esborso totale: circa 3,4 miliardi di euro, secondo le ultime simulazioni. I dati sono calcolati su un totale di 19,2 milioni di prime case, il 76% delle quali (14,6 milioni) sarà soggetto al pagamento dell’Imu; il 24% delle abitazioni (4,6 milioni) ne sarà esente in virtù delle detrazioni fiscali. I proprietari immobiliari che dovranno pagare l’Imu sono 17,5 milioni, contro i 21,4 milioni di italiani che erano soggetti all’Ici. Il valore pro-capite, tuttavia, salirà a 194 euro, contro i 151 euro del recente passato.

Il Ministero del Tesoro fornisce anche alcuni esempi pratici. Una famiglia con un figlio a carico, aliquota Imu del 4 per mille e rendita catastale di 500 euro pagherà un’imposta di 136 euro, circa 30 euro in più rispetto alla vecchia Ici. Il costo dell’Imu è fortemente legato alla rendita catastale: quando questa raggiunge i 1.000 euro, l’Imu è pari a 472 euro, mentre l’Ici ammontava a 316 euro; quando invece scende a 300 euro, l’Imu arriva a soli 1,7 euro, contro i 22,7 euro dell’Ici. Con due figli a carico, l’Imu è più bassa: 36 euro per una rendita catastale di 500 euro, 372 per una rendita di 1.000 euro. A tal proposito va considerata anche la detrazione di 50 euro per ogni figlio minore residente nella prima casa.

L’analisi evidenzia infine come il peso fiscale sugli immobili in Italia sia inferiore rispetto a quello dei principali Paesi dell’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico): il prelievo stimato incide solo per lo 0,6% sul Prodotto interno lordo, a differenza del 3,5% raggiunto in Gran Bretagna.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy