02 55 55 222 Lun-Sab 9.00-21.00

Crisi dei mutui, così le banche provano a smuovere le acque

pubblicato da il 18 luglio 2013
Crisi dei mutui, così le banche provano a smuovere le acque

Che le richieste di mutuo siano colate a picco è un dato assodato da ormai diversi mesi. Perciò le banche, che da una parte hanno chiuso i rubinetti, ma dall’altra soffrono per la mancanza dei lauti guadagni garantiti in passato da un mercato che ora sta attraversando una crisi senza precedenti, tentano di accaparrarsi nuovi clienti e dare impulso al business lanciando nuovi prodotti con formule innovative.

La Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, ad esempio, propone il mutuo Energia Casa che permette di ristrutturare la propria abitazione, con l’obiettivo di migliorarne la classe energetica, a costi quasi zero, se si considera il risparmio futuro sulle bollette e soprattutto se si sfruttano i bonus fiscali che ora arrivano sino al 65%. L’offerta, che fa leva proprio sulla peculiarità del parco immobiliare italiano, vetusto e carente dal punto di vista energetico, consiste in un finanziamento sino al 100% delle spese di ristrutturazione e versamento della prima rata dopo 12 mesi. Con Energia Casa la banca si impegna inoltre a ridurre lo spread (cioè il suo guadagno) in funzione della classe energetica dell’immobile. Cioè più alta sarà la classe energetica raggiunta, più basso lo spread applicato.

Il Gruppo Cariparma Crédit Agricole propone invece un mutuo che regala ai sottoscrittori un elettrodomestico Smeg. L’offerta dispone di un plafond di 2,5 miliardi di euro e prevede un finanziamento sino all’80% del valore dell’immobile a un tasso fisso del 2,5% per i primi due anni. Potranno beneficiarne i clienti delle banche del gruppo come Cariparma, FriulAdria e Carispezia. L’iniziativa ha una doppia valenza: da un lato intende infatti andare incontro alle famiglie proponendo un tasso d’interesse vantaggioso; dall’altro sostenere le imprese italiane come è appunto la Smeg.

È infine di pochi giorni fa il lancio della nuova gamma “Mutui Valore Italia” targata UniCredit. Oltre a spread iniziali vantaggiosi, la linea prevede diverse formule e un tagliando annuale che privilegia la relazione con il cliente, garantendo il monitoraggio periodico dell'evoluzione del mutuo. “Mutuo Valore Italia Più”, oltre che il tagliando, prevede il modulo flessibilità che permette di adeguare l'importo della rata alle necessità del momento, riducendo l'importo o posticipando il pagamento, senza rinegoziare i termini del contratto. “Mutuo Valore Italia Super” comprende invece il modulo sicurezza che tutela da eventuali rialzi dei tassi e permette di passare dal tasso variabile al fisso tenendo così la rata sotto controllo. Tagliando ed entrambi i moduli (flessibilità e sicurezza) si possono ottenere scegliendo l’offerta “Mutuo Italia Valore Top”.

Per sfruttare i bonus fiscali previsti dal Decreto legge 63/13, UniCredit lancia infine l’“Operazione Energia e Ristrutturazione” con finanziamenti a tassi particolarmente vantaggiosi (“Mutuo Energia e Ristrutturazione”, “Prestito personale Ristrutturazione” e “CreditExpress Risparmio Energetico”), destinati esclusivamente alle spese per lavori fiscalmente detraibili.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i mutui on line offerti dalle banche e richiedi senza impegno la fattibilità del finanziamento.

Banche

Scopri le informazioni e le offerte di mutuo delle banche partner di Facile.it.

Tutte le banche

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore immobiliare.

Guide ai mutui

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy