89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

L'indice di carico e il codice di velocità degli pneumatici

Gli pneumatici rappresentano l'unica parte dell'automobile ad entrare in contatto con la strada, contribuendo in modo significativo alla stabilità e all'aderenza della vettura sul manto stradale. Nel libretto di circolazione del veicolo sono specificati i requisiti che il pneumatico deve possedere. Tra questi dati rientrano l'indice di carico e l'indice di velocità, i quali sono riportati sul fianco dello pneumatico con delle apposite sigle.

L'indice di carico

L'indice di carico, noto anche come Last-Index (LI), è un valore numerico che esprime la portata massima garantita dal singolo pneumatico. Tutti gli indici di carico esistenti sono contenuti in una tabella, la quale riporta per ogni valore il peso in chilogrammi corrispondente sopportato dallo pneumatico. L'indice di carico minimo è 0, il quale è assegnato alle gomme in grado di sopportare fino a 45 kg, mentre l'indice di carico massimo è 124, il quale attesta che lo pneumatico può sopportare un peso di 1.600 kg. Prendendo ad esempio uno pneumatico riportante la sigla 205/45 R16 90V, l'indice di carico è rappresentato dal 90, che in questo caso attesta che il veicolo deve montare pneumatici in grado di sopportare il peso di 600 kg. Non è permesso montare pneumatici con indice di carico inferiore a quello indicato sul libretto, ma è consentito dotare la vettura di gomme con indice superiore. A seguire, la tabella con gli indici di carico più diffusi.

Indice di carico Peso (kg)
20 80
22 82,5
24 85
26 90
28 100
30 106
31 109
33 115
35 121
37 128
40 136
41 145
42 150
44 160
46 170
47 175
48 180
50 190
51 195
52 200
53 206
54 212
55 218
58 236
59 243
60 250
61 257
62 265
63 272
Indice di carico Peso (kg)
64 280
65 290
66 300
67 307
68 315
69 325
70 335
71 345
72 355
73 365
74 375
75 387
76 400
77 412
78 425
79 437
80 450
81 462
82 475
83 487
84 500
85 515
86 530
87 545
88 560
89 580
90 600
91 615
92 630
Indice di carico Peso (kg)
93 650
94 670
95 690
96 710
97 730
98 750
99 775
100 800
101 825
102 850
103 875
104 900
105 925
106 950
107 975
108 1000
109 1030
110 1060
111 1090
112 1120
113 1150
114 1180
115 1215
116 1250
117 1285
118 1320
119 1360
120 1400

L'indice di velocità

L'indice di velocità è un codice alfabetico, attraverso il quale viene indicata la velocità massima a cui un pneumatico può viaggiare. Anch'esso è riportato sul fianco del pneumatico e, ovviamente, nel libretto di circolazione del veicolo. Prendendo nuovamente come esempio la sigla 205/45 R16 90V, il codice di velocità è rappresentato dalla lettera V, che corrisponde a una velocità massima di 240 km/h. La tabella degli indici parte dalla categoria A1, assegnata alle gomme che possono sostenere la velocità massima di 5 km/h, e si conclude con la categoria ZR, attribuita agli pneumatici in grado di viaggiare oltre i 240 km/h. È vietato montare pneumatici riportanti un indice di velocità inferiore a quello previsto dal libretto di circolazione, mentre è possibile equipaggiare la vettura con pneumatici dotati di un codice superiore. È consentito viaggiare, durante la stagione invernale, con gomme invernali riportanti un indice di velocità inferiore di una lettera.

Codice di velocità Velocità max (km/h)
A1 5
A2 10
A3 15
A4 20
A5 25
A6 30
A7 35
A8 40
B 50
C 60
D 65
E 70
F 80
G 90
J 100
Codice di velocità Velocità max (km/h)
K 110
L 120
M 130
N 140
P 150
Q 160
R 170
S 180
T 190
U 200
H 210
V 240
ZR >240
W 270
Y 300
Vota la guida:

Valutazione media: 4,7 su 5 (basata su 23 voti)

Offerte confrontate

Confronta gli pneumatici dei migliori produttori e scegli le tue nuove gomme.

Guide alle gomme