89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

World Energy Outlook 2012: l’energia nel mondo di domani

pubblicato da il 15 novembre 2012
World Energy Outlook 2012: l’energia nel mondo di domani

L’Agenzia Internazionale dell’Energia di Parigi ha pubblicato nei giorni scorsi l’edizione 2012 del World Energy Outlook, l’appuntamento più autorevole e importante per il mondo dell’energia. Molte conferme sui fenomeni in atto: la domanda globale di energia aumenta, trainata dalla crescita asiatica, mentre i consumi europei stagnano, sotto il peso della crisi e di un cambiamento dei modelli di consumo. E per i prossimi decenni si prevede che queste tendenze continueranno.

Nonostante il grande sviluppo delle rinnovabili, soprattutto in Europa, per i prossimi decenni secondo l’Agenzia i combustibili fossili (petrolio, gas, carbone) saranno ancora sinonimo di energia, fornendo tre quarti del fabbisogno complessivo. Il Medio Oriente e l’ex Unione Sovietica continueranno quindi a essere una zona fondamentale per i consumi energetici quotidiani, dal riscaldamento, all’elettricità e alla mobilità. Questo vale soprattutto per gli europei e per gli asiatici, perché la “novità” rispetto a oggi sarà una maggiore indipendenza del Nord America, grazie alla produzione non-convenzionale (ossia che sfrutta nuovi giacimenti “difficili” grazie a tecnologie avanzate).

Particolare attenzione è posta poi dall’Agenzia sul tema dell’efficienza, vera e propria “fonte” del futuro, anche in Europa. I risparmi possibili grazie a macchine che consumano meno, immobili costruiti con materiali e tecniche moderne e macchinari industriali più efficienti saranno infatti fondamentali per contenere la spesa energetica, soprattutto per i Paesi che importano gran parte dell’energia che consumano, come l’Italia o la Germania.

Sul fronte spesa arrivano infine cattive notizie per i consumatori. Innanzitutto, il prezzo del petrolio è destinato con tutta probabilità a non scendere più di tanto nel prossimo decennio, con buona pace degli automobilisti. Va ancora peggio alle bollette della luce: il prezzo dell’energia elettrica per i clienti residenziali è invece destinato sicuramente a crescere, soprattutto in Europa, dove a causa dei soli sussidi alle rinnovabili i prezzi peseranno il 15% in più. Un’ulteriore conferma dell’importanza dell’efficienza energetica, insomma.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy