89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Bollette gas e luce: l’IVA sulle accise non deve essere pagata

pubblicato da il 8 luglio 2015
Bollette gas e luce: l’IVA sulle accise non deve essere pagata

La questione dell’applicazione dell’IVA nelle bollette energetiche, ma non solo, è a un punto di svolta. Dopo anni di polemiche e reclami da parte delle unioni dei consumatori, il giudice di pace di Venezia si è espresso sostenendo l’illegalità di questa “tassa sulla tassa”, intimando agli operatori il rimborso dei costi sostenuti dagli utenti.

Più in dettaglio, la pronuncia del giudice di pace di Venezia è arriva a seguito del ricorso presentato da un utente Enel per l’IVA applicata sull’accise delle bollette relative alle forniture di gas ed elettricità, rispettivamente per 8 e 12 pagamenti. L’Enel, che non ha fatto opposizione alla sentenza, dovrà quindi restituire all’utente i 103,78 euro complessivi della “tassa sulla tassa”, oltre a un’ulteriore cifra comprensiva di interessi e spese.

La sentenza del giudice di pace di Venezia, valida come precedente, porta ora a un bivio per tutti i consumatori e per i gestori stessi. Da un lato, infatti, gli intestatari delle utenze potranno rivolgersi alla giustizia per vedersi rimborsati i costi dell’IVA applicata sulle accise, dall’altra gli stessi gestori potranno rivolgersi alle Commissioni Tributarie per mettere definitivamente la parola fine alla questione. La via più probabile, almeno per le cifre in ballo, è quella che lascia agli utenti la possibilità di chiedere il rimborso dei costi non dovuti nelle bollette di luce e gas attraverso i giudici di Pace e i tribunali ordinari. Un percorso lungo, anche se da oggi più in discesa rispetto al passato, destinato a far desistere più di una persona.

In tal senso, le unioni dei consumatori hanno già preannunciato azioni collettive che potrebbero trasformarsi in vere e proprie class action “all’americana” nel momento in cui la procedura verrà riconosciuta dal codice di procedura civile, attualmente in fase di approvazione al Senato. Guardando invece alle cifre, sempre le unioni dei consumatori indicano che l’abolizione dell’IVA sulle accise permetterebbe a una famiglia tipo di risparmiare ogni anno fino a 75 euro per il gas, una voce di spesa mediamente più alta di quella per l’elettricità.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy