89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Nuova joint venture nel fotovoltaico in Italia: siglato accordo tra Enel Green Power e F2i

pubblicato da il 25 ottobre 2015
Nuova joint venture nel fotovoltaico in Italia: siglato accordo tra Enel Green Power e F2i

Enel Green Power ha annunciato in questi giorni di aver siglato un accordo con F2i per la creazione di una joint venture nel settore dei pannelli fotovoltaici in Italia. Si tratterà di una joint venture paritetica tra Enel Green Power S.p.A. e F2i SGR S.p.A., in nome e per conto di F2i - Fondo italiano per le infrastrutture, unitamente alle rispettive società controllate Enel Green Power Solar Energy S.r.l. e F2i Energie Rinnovabili S.r.l.

La nuova joint venture nascerà con un portafoglio di 210 MW di capacità operativa: EGP costituirà una Newco a cui conferirà, attraverso la società controllata Altomonte FV S.r.l., 105 MW di asset fotovoltaici (con un enterprise value di 230 milioni di euro e un equity value di 88 milioni), mentre F2i apporterà a sua volta 105 MW di asset fotovoltaici (enterprise value 285 milioni ed equity value 106 milioni) ad oggi detenuti da F2i Solare 1 S.r.l. e F2i Solare 3 S.r.l., società controllate da F2i Energie Rinnovabili S.r.l.. Per garantire partecipazioni paritarie nella joint venture, Enel Green Power effettuerà un apporto di cassa per 18 milioni di euro, da eseguirsi al momento del conferimento della partecipazione di Altomonte FV S.r.l. e nel 2016 è comunque previsto un meccanismo di aggiustamento dei valori usuale per questo tipo di operazioni.

Enel Green Power ha inoltre un diritto d’opzione per acquistare un’ulteriore quota di partecipazione pari al 2,5% del capitale della joint venture potendo così esercitare il controllo. L’accordo prevede, inoltre, la possibilità per F2i di portare, entro il 2016, ulteriori 58 MW, a cui corrisponderà un apporto di cassa da parte di Enel Green Power per mantenere invariate le partecipazioni paritetiche nella joint venture.

La joint venture si pone l’obiettivo di diventare leader del mercato italiano nel settore fotovoltaico e vuole fare leva sull’attuale momento di consolidamento del settore, aggregando impianti fotovoltaici operativi detenuti da istituzioni finanziarie e operatori privati.

L’operazione dovrebbe chiudersi entro l’ultimo trimestre del 2015, il closing è soggetto al parere positivo della competente Autorità antitrust comunitaria e ad altre condizioni sospensive usuali.

Vota la news:

Valutazione media: 4,5 su 5 (basata su 19 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy