89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Elettricità: nel 2015 bollette più leggere per cittadini e PMI

pubblicato da il 21 maggio 2015
Elettricità: nel 2015 bollette più leggere per cittadini e PMI

Gli effetti del pacchetto Taglia Bollette si fanno sentire e il 2015 porterà all’obiettivo di 2,7 miliardi risparmiati da consumatori privati e PMI per la fornitura di elettricità. A confermare gli effetti positivi delle misure lanciate lo scorso mese di febbraio con il Decreto Competitività è stata Federica Guidi, Ministro dello Sviluppo Economico, nel corso di un’audizione in Commissione Industria, al Senato.

Nel suo intervento, la Guidi ha spiegato: "Il decreto Taglia Bollette ha consentito una riduzione per il 2015 di circa 2,7 miliardi di euro su base annua, di cui quasi 1,6 miliardi su base annua a vantaggio delle PMI … i dati sono certi e consuntivati”. Il traguardo del risparmio del 10% per le bollette dell’energia elettrica è stato centrato e ciò si deve soprattutto alla riduzione degli oneri di sistema, oltre al calo dei prezzi dei combustibili impiegati per la produzione e dei costi per il dispacciamento.

La soddisfazione del Ministro è evidente, in particolare per quanto è stato fatto a favore delle piccole e medie imprese. “Per la prima volta in Italia - ha sottolineato Federica Guidi parlando di inversione di tendenza -, le PMI sono state messe al centro dell’attenzione, non solo come tasca da cui attingere ma come principale beneficiario di un intervento di riduzione delle bollette”.

Costi di luce ed elettricità ridotti, ma di quanto? In base ai dati forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico al momento della presentazione del Taglia Bollette, si stima un risparmio di 910 milioni di euro per le imprese e di a 313 milioni per le famiglie attraverso il pacchetto messo a punto dal Ministero, mentre le altre misure influiranno per 771 milioni di euro per le PMI e per 694 milioni sui privati.

Ancora c’è molto da fare per il settore, soprattutto sul fronte delle tariffe elettricità applicate dai gestori, ma si tratta di un primo ma importante passo verso il passaggio definitivo al mercato libero per l’energia, posticipato al 2018 per luce e gas.

Vota la news:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy