89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Contratti luce e gas: più tutele per i consumatori

pubblicato da il 18 giugno 2014
Contratti luce e gas: più tutele per i consumatori

Aumentano le tutele a favore dei clienti domestici di luce e gas. Con una delibera efficace dal 13 giugno, l'Autorità per l'energia ha introdotto nuovi obblighi più stringenti per i venditori, soprattutto per i contratti conclusi fuori dai locali commerciali. Si riduce così ulteriormente il rischio che un utente stipuli al telefono o con un agente porta a porta un contratto senza capire bene le condizioni applicate e senza poter cambiare facilmente idea.

Per tutti i contratti conclusi fuori dei locali commerciali, il venditore dovrà fornire al consumatore una copia del contratto di fornitura firmato o una conferma del contratto, in modo che il cliente possa riesaminare le condizioni offerte con calma. Gli operatori dovranno fornire i documenti in formato cartaceo o su un altro supporto scritto durevole, come una email o un disco. La conferma scritta del contratto dovrà essere fornita al cliente prima dell'inizio della fornitura, in modo da garantire ulteriormente gli utenti dai contratti stipulati "a tradimento". Inoltre, sempre nell'ottica di proteggere la libertà dei consumatori, il tempo per esercitare il diritto di ripensamento passa da 10 a 14 giorni.

Le misure introdotte sembrano andare nella direzione di rallentare la procedura di cambiamento del fornitore, il cosiddetto switching. Proprio per velocizzare la procedure, la delibera dell'Autorità ha tuttavia introdotto la possibilità per il cliente di richiedere espressamente al nuovo fornitore di attivarsi immediatamente per avviare lo switching, senza dover aspettare che decorre il periodo di ripensamento.

Queste misure sono già in vigore. L'Autorità ha inoltre previsto un confronto con gli operatori su alcuni ulteriori modifiche alla normativa, da chiudere entro dicembre. In particolare, l'Autorità vorrebbe introdurre l'obbligo di indicare al cliente il prezzo delle forniture di elettricità e gas comprensivo di imposte, in modo da rendere più trasparente il costo finale effettivo. Inoltre, sarebbero previsti dei costi da sostenere per il cliente che dopo aver rinunciato al periodo di ripensamento decida poi di ripensarci.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy