89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Consumi elettrici in calo nel 2012

pubblicato da il 10 gennaio 2013
Consumi elettrici in calo nel 2012

Il difficile momento economico italiano si riflette sui consumi elettrici. Quello che si è appena chiuso è stato infatti un vero e proprio anno nero. Secondo i dati Terna, complessivamente in Italia sono stati consumati 325 miliardi di KWh, 2,8% in meno rispetto al 2011. Peggio di così, solo nel 2009 (-5,7%). Il calendario sembra così essere tornato indietro di quasi un decennio: si tratta infatti di livelli analoghi a quelli del 2004.

Il calo dei consumi non ha colpito l’Italia in modo uniforme: la flessione si è concentrata soprattutto in Sardegna (-10%) e nel Nord-Ovest (Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta (-8%), anche se non ha risparmiato nessuna parte del Paese.

Se dal lato dei consumi il calo è generalizzato, dal lato della produzione la situazione è più complessa. Poco meno del 15% del fabbisogno è stabilmente importato da altri mercati europei (Francia, Germania, Repubblica Ceca, Svizzera) dove l’energia costa meno, soprattutto grazie al nucleare. Il resto del fabbisogno è stato prodotto in Italia soprattutto grazie al gas naturale (63% della produzione italiana) e all’idroelettrico (13%), che però hanno subito una pesante flessione rispetto all’anno scorso: -6% il gas, -8% l’idroelettrico.

Crescita a due zeri invece per le rinnovabili elettriche. La produzione fotovoltaica è aumentata del 34%, quella eolica addirittura del 72%. Complessivamente queste due fonti hanno tuttavia ancora un peso limitato sul totale della produzione (meno del 10%).

Il merito del boom delle rinnovabili è senza dubbio delle generose politiche di incentivazione che, oltre a penalizzare chi ha investito in moderne ed efficienti centrali a gas, pesano sempre di più sulle bollette delle famiglie. La voce “oneri di sistema” è arrivata a pesare quasi il 20%, in buona parte destinato ai sussidi alle rinnovabili: il solo fotovoltaico ne assorbe ogni anno 6,5 miliardi di euro e a differenza delle famiglie non risente di alcuna crisi.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le offerte luce e gas, scegli la tariffa migliore e risparmia fino a 400€ l’anno sulle tue bollette!

Fornitori energetici

Scopri chi sono gli operatori energetici confrontati su Facile.it.

Fornitori energetici

Argomenti in evidenza

Scopri le risorse di Facile.it sugli argomenti più discussi del settore energetico.

Guide Gas e Luce

Ti serve aiuto?

Vuoi trovare l'offerta più adatta a te? Compila il form per essere ricontattato.

Invia
Informativa privacy