02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Equitalia: stop ai pignoramenti dei conti correnti

pubblicato da il 24 aprile 2013
Equitalia: stop ai pignoramenti dei conti correnti

Onorare i propri debiti senza ridursi sul lastrico: è questa l'obiettivo dell'iniziativa che è arrivata negli scorsi giorni da Equitalia. L’agenzia incaricata delle pratiche di riscossione di contributi, tributi e sanzioni degli enti pubblici ha varato in questi giorni una procedura di “autoregolamentazione” che, in qualche modo, prova a mettere ordine davanti alle controversie legate ai pignoramenti.

Mentre fino a ieri Equitalia poteva prelevare sia alla fonte (dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico), sia direttamente sui conti correnti, correndo il rischio di svuotare del tutto le casse dei cittadini alle prese con debiti e tasse, una nota diramata dall’agenzia alle società partecipate incaricate delle riscossioni modifica questo stato di cose: vengono bloccati i prelievi diretti dai conti correnti di pensionati e lavoratori dipendenti con reddito inferiore a cinque mila euro al mese.

Permane invece il pignoramento “indiretto” di stipendio o pensione tramite il datore di lavoro (o l’ente previdenziale in caso di pensionati). Il pignoramento avverrà per scaglioni (già fissati nel decreto sulle semplificazioni fiscali del 2012):  al massimo un decimo dello stipendio per i redditi sotto i 2.500 euro mensili, al massimo un settimo per chi guadagna tra 2.500 e 5.000 euro ed un quinto dello stipendio sopra questa soglia. L’eventuale secondo pignoramento sarà possibile solo nel caso in cui, considerando la prima decurtazione del quinto dello stipendio, si arrivi ancora ad un reddito mensile di almeno cinque mila euro.

L’iniziativa di Equitalia è un tentativo di tutelare le fasce più deboli della popolazione, perlomeno fino a quando nuove decisioni governative non modificheranno il quadro delle leggi. Gli obiettivi legittimi della riscossione di tributi e debiti, infatti, non devono scontrarsi e prevalere sulla dignità dei cittadini, che devono essere comunque messi nella condizione di dare sostegno alla famiglia.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti