02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Controllo sui conti correnti, dopo i rimandi si parte

pubblicato da il 31 gennaio 2014
Controllo sui conti correnti, dopo i rimandi si parte

Ormai sono mesi che parliamo delle operazioni del fisco per controllare i conti correnti: l’ultima volta in cui avevamo approfondito l’argomento avevamo fissato al 31 ottobre il termine ultimo per le banche per passare alle Entrate i rapporti attivi nel 2011, ma nel frattempo una serie di rinvii hanno portato a procrastinare di qualche mese la data. La nuova deadline, però, è segnata: il 31 gennaio è l’ultimo giorno utile per le banche per inviare le operazioni rilevanti dei correntisti al fisco. L’anagrafe è finalmente una realtà: entro due mesi (il 31 marzo) toccherà riferire in merito ai rapporti attivi nel 2012; dall’anno prossimo in poi la data di consegna dei dati all’Agenzia delle Entrate è fissata per il 20 aprile dell’anno precedente.

Ribadiamo i dettagli: gli istituti bancari dovranno comunicare gli estremi dei conti bancari (saldo ad inizio e fine anno – unica cosa che il fisco conosceva già – numero complessivo dei bonifici in uscita ed entrata, operazioni svolte con le carte di credito…), i dati relativi ai conti deposito e alle altre forme di investimento e il numero di accessi alle proprie cassette di sicurezza.

L’obiettivo, ricordiamolo, è di rafforzare la lotta all’evasione fiscale, vera piaga del nostro Paese: qualcuno non dormirà più tranquillo, ma se l’obiettivo è quello di scovare i truffatori dell’erario è bene chiudere un occhio su questa piccola violazione della nostra privacy. Il fisco, infatti, selezionerà all’interno di questa Anagrafe dei rapporti finanziari i profili che mostrano un’anomalia tra i movimenti registrati, quanto dichiarato e gli studi di settore relativi alle singole categorie professionali, per richiedere maggiori accertamenti e capirci di più. Campanellino d’allarme sarà un uso ingiustificato del contante, operazioni non tracciabili, uso irregolare delle carte di pagamento.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti