89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Scegliere un conto corrente di base per tagliare le spese

pubblicato da il 19 ottobre 2015
Scegliere un conto corrente di base per tagliare le spese

Per risparmiare sui costi di gestione del conto corrente esistono diverse strade, che vanno dal confronto tra le offerte a zero canone disponibili on line alla scelta di preferire a un conto corrente vero e proprio una carta prepagata con iban, che garantisca funzioni e operatività essenziali. Un’altra opzione è rappresentata dal conto corrente di base. La convenzione stipulata ai sensi del Decreto 201/2011 tra MEF, Banca d’Italia, ABI, AIIP e Poste Italiane stabilisce l’obbligatorietà per legge di comprendere nell’offerta di conti correnti dei diversi istituti di credito questa tipologia di prodotto, nell’ottica di favorire l’accesso ai servizi bancari di chi non può permettersi gli oneri di un conto corrente tradizionale, ma ha la necessità di accreditare stipendio o pensione. Questa soluzione è adatta ai clienti con un’operatività molto limitata e che vorrebbero evitare spese ingiustificate.

Per comprendere le caratteristiche di un conto corrente base prendiamo ad esempio l’offerta Cariparma Crédit Agricole, che propone quattro opzioni differenziate in base al reddito del richiedente. Il Conto di Base Cariparma include una carta Easy Cash Bancomat Maestro, la possibilità di accreditare pensione o stipendio, di effettuare e ricevere bonifici e la domiciliazione delle utenze. Per quanto riguarda i costi, i clienti con ISEE inferiore ai 7.500 euro beneficiano del canone gratuito e dell’esenzione dai bolli previsti per legge, mentre la versione generica del conto base, destinata a tutti i consumatori che ne facciano richiesta, prevede un canone mensile di 3 euro e 90.
Chi riceve una pensione inferiore ai 1.500 euro al mese può accedere al Conto di Base per pensionati a canone ridotto a 2 euro e 90 al mese, oppure ottenere il canone zero accettando di limitare l’operatività del conto e rinunciando alla domiciliazione delle utenze e ai bonifici. Il conto di base non prevede la possibilità di avere carte di credito o assegni in aggiunta al bancomat già incluso, né prodotti di investimento o finanziamenti.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti