89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Conti deposito, meglio di Bot e fondi pensione

pubblicato da il 14 gennaio 2015
Conti deposito, meglio di Bot e fondi pensione

Più volte abbiamo raccontato il progressivo calo dei rendimenti per chi sceglie di depositare i propri risparmi affidandoli alle banche. Dopo mesi in cui le banche soffrivano per la poca liquidità – da cui conseguiva da un lato una maggiore difficoltà ad ottenere un finanziamento e dall’altro interessi alquanto remunerativi per chi depositava le proprie somme in banca – adesso la situazione è pressoché capovolta: se i BoT a tre mesi offrono tassi addirittura negativi anche chi sottoscrive oggi un conto deposito non è più in grado di ottenere le stesse cifre garantite tempo fa.

Eppure, qualcosa si muove. Tanto per cominciare molte offerte attualmente proposte dalle banche sono più generose dei tradizionali BoT a dodici mesi: abbiamo tassi lordi che vanno, ad esempio, dal’1% di IWbank all’1,4% di Conto Arancio Ing Direct, dall’1,2% di CheBanca! al’1,7% offerto da Banca Mediolanum. Guadagni non molto elevati, soprattutto se scegliamo di investire piccole somme, ma per trovare rendimenti simili nei Titoli di Stato attualmente offerti è impresa ardua.

Anche mettendo a confronto i tassi attualmente in vigore per i conti deposito con quelli relativi ai fondi pensione integrativi, sono i primi ad avere la meglio: complice l’inserimento nella legge di Stabilità di una nuova tassazione sulle performance annuali dei fondi pensione, per chi ha scelto questa forma di gestione dei propri risparmi il guadagno si è fatto più basso.

Il bicchiere è mezzo pieno, dunque. Ricordiamo tuttavia che diversi analisti hanno sottolineato che in queste settimane gli istituti bancari andranno a rivedere i tassi offerti a chi voglia sottoscrivere un nuovo conto deposito: occorre essere quindi ben attenti, pronti a cogliere al volo le opportunità del 2015.

Senza dubbio, un suggerimento “senza tempo” per strappare guadagni maggiori è quello di vincolare la somma depositata: il vincolo permette, infatti, di aumentare il rendimento, ovviamente a patto di non disinvestire la somma prima della sua scadenza.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti