02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Conti deposito come strumenti di investimento

pubblicato da il 6 settembre 2012
Conti deposito come strumenti di investimento

Nonostante un agosto tutto sommato positivo, le pagine di economia dei nostri quotidiani continuano a raccontare l’instabilità dei nostri mercati azionari: quel che è chiaro è che chi un tempo amava il rischio di “giocare in Borsa” oggi è più incerto sul da farsi. La diffidenza che si è diffusa tra i cittadini, soprattutto tra i piccoli risparmiatori, sta frenando notevolmente chi avrebbe voglia di investire.

D’altro canto, anche chi acquista Titoli di Stato – una volta punto di riferimento della famiglia italiana e strumento d’investimento sicuro per antonomasia – corre il rischio di non recuperare nemmeno la somma congelata al netto dell’inflazione. Chiedersi cosa fare della (spesso poca) liquidità rimasta diventa un bel dilemma, ma una buona risposta è rappresentata dai conti deposito.

Posto che tenere una somma ingente in liquidità – vale a dire accreditata sul proprio corrente – non è conveniente, in questa situazione d’incertezza gli esperti suggeriscono di optare per soluzioni di breve periodo, che permetteranno di cogliere future opportunità d’investimento senza perdere nulla. I conti deposito a 12 o 18 mesi, in questo senso, rispondono in maniera adeguata a questo bisogno: la certezza di non perdere quanto investito e, oltretutto, di ottenere un buon rendimento (anche il 4%) ha reso questi prodotti di sicuro interesse per i cittadini.

Per questo, quasi tutte le banche hanno presentato sul mercato delle offerte di questo tipo; pur considerando le differenze tra i singoli prodotti, tutti offrono una duplice garanzia: quella dell’emittente (la banca) e quella del fondo interbancario di tutela dei depositi.

Tutto, ovviamente, dipende dal profilo del risparmiatore: a chi dispone di somme elevate, ad esempio, alcune banche offrono dei prodotti a brevissimo termine (uno o tre mesi); chi, invece, non crede di riuscire a bloccare il capitale per un lungo periodo dovrebbe puntare sui conti deposito non vincolati, che permettono di non rispettare i termini di vincolo delle somme pattuiti.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti