89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Conti correnti: obbligatoria la verifica della clientela

pubblicato da il 14 novembre 2013
Conti correnti: obbligatoria la verifica della clientela

Ormai non c’è più spazio per i rinvii: dal primo gennaio del 2014 entreranno (finalmente) in vigore le norme sulla verifica della clientela bancaria, postale e assicurativa, che rendono obbligatoria per i sottoscrittori di conti correnti, conti deposito e altri rapporti finanziari la comunicazione di una serie di informazioni chiave sulla propria identità. Se ciò non sarà assicurato, la legge (opera del Governo Monti) prevede che quei conti vengano obbligatoriamente prima bloccati e poi chiusi. Ma di che informazioni stiamo parlando? In estrema sintesi, dell’identità del titolare effettivo e dello scopo del conto.

Ciò che rende un po’ paradossale questa novità è che le norme sull’identità sono in vigore dal primo gennaio del 2008 (e quindi i conti sottoscritti a partire da quella data dovrebbero essere già tutti rispettosi della legge), ma solo dal prossimo anno saranno effettuati i controlli necessari sui conti preesistenti, per stabilire se tutte le informazioni obbligatorie sono a disposizione o meno della banca o dell’ufficio postale.  

Nel dettaglio, i controlli mireranno ad identificare il cliente e l’eventuale titolare effettivo, lo scopo e la natura dei rapporti e delle operazioni effettuate con la banca o l’istituto postale e il livello di continuità di questi rapporti. Se il cliente si rifiuterà di fornire alla banca queste informazioni (anche a seguito di sollecitazioni) scatterà il famigerato blocco. A quel punto la banca o l’ufficio postale dovranno inviare il saldo al cliente, depositandolo altrove.

È chiaro, a ben vedere, che il cliente onesto non ha nulla da temere circa questi controlli, che invece puntano a stanare eventuali conti utilizzati per riciclare somme ottenute illegalmente. Per chi è particolarmente attento alla privacy, oltretutto, vi è la possibilità di restringere il più possibile il raggio di divulgazione di questi dati, in maniera tale da renderli disponibili solo ai fini dell’antiriciclaggio.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti