02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00
  • Facile.it >
  • Conti >
  • News >
  • Conti correnti e conti deposito: come funziona la tassa al 26%

Conti correnti e conti deposito: come funziona la tassa al 26%

pubblicato da il 27 giugno 2014
Conti correnti e conti deposito: come funziona la tassa al 26%

Ve l’avevamo annunciato: dopo che il Dl Irpef è diventato ufficialmente legge il prossimo primo luglio entrerà in vigore la nuova tassazione dei prodotti finanziari, che dal 20 arriverà al famigerato 26%. Con i soldi che lo Stato ricaverà verranno coperte le detrazioni Irap per le imprese, strategia scelta per rimettere in moto l’economia italiana. Come anticipato, gli unici strumenti di investimento che non verranno sottoposti a questo rincaro sono i buoni del Tesoro (per i quali si resta fermi al 12,5%) e i fondi pensione (che conservano la tassazione all’11%): conti correnti e conti deposito, tra gli altri, dovranno adeguarsi, con conseguenze ovviamente proporzionali all’ammontare degli investimenti – anche perché, ricordiamolo, il prelievo verrà applicato sugli interessi, non certo sul capitale investito, su cui vige già l’imposta di bollo.  

La domanda è legittima: cosa è meglio fare a questo punto? Subire passivamente gli aumenti o cambiare modalità per investire il denaro? Tutto dipende, in primis, dalla maturità di gestione dei propri risparmi, oltre che dall’importo complessivo in oggetto.

Un’ipotesi presa in considerazione da molti è, nel caso di titoli e azioni, quella di venderli prima della fine del mese, per poi ricomprarli dopo il primo di luglio: opzione sensata, a patto che i costi per le transazioni non superino il differenziale del 6%.

Per quanto riguarda gli interessi di conti correnti e conti deposito, c'è poco da fare: l'aumento c'è e non si può aggirare l'ostacolo. Ricordiamo però che vale il cosiddetto “principio di maturazione”: gli interessi maturati fino a fine giugno saranno tassati al 20%, mentre quelli che matureranno da luglio in poi verranno tassati al 26%. Nessuna possibilità di “affrancamento”: ipotesi, questa, possibile solo per chi ha comprato azioni o obbligazioni tramite dossier titoli.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti