89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Conti correnti, cambiare banca sarà (ancora) più semplice

pubblicato da il 23 gennaio 2015
Conti correnti, cambiare banca sarà (ancora) più semplice

Misure urgenti per il settore bancario e per gli investimenti: è questo il nome dell’ultimo Decreto messo agli atti dal Consiglio dei Ministri per modificare le procedure per la portabilità dei conti correnti. Adesso cambiare banca sarà finalmente più semplice.

Nonostante i buoni propositi, la scelta del miglior conto corrente resta subordinata alle procedure necessarie per chiudere il contratto con la vecchia banca. Anche se nel 2007 l’allora Ministro Bersani aveva disposto numerosi provvedimenti che puntavano a facilitare il cambio di istituto bancario – tra cui l’azzeramento delle spese per chiudere un conto corrente – la verità è che in questi anni, tra regole, cavilli e procedure, era cosa non rara dover affrontare lungaggini che potevano scoraggiare il cliente al cambio.

Da qui la scelta, da parte dell’attuale Governo, di dare una scossa al settore: il Ministero dell’Economia, nella persona di Pier Carlo Padoan, ha deciso che, da oggi in poi, le banche dovranno tassativamente facilitare la portabilità dei conti correnti e, qualora non lo facessero, allungando oltre le due settimane tutte le procedure, dovranno rimborsare il cliente – in base al tempo perso e all’ammontare disponibile sul vecchio conto al momento della richiesta di trasferimento.

Tutto ciò, chiaramente, in nome dei sani principi di libera concorrenza, che hanno come obiettivo ultimo quello di migliorare la vita dei cittadini. A conti fatti, la mobilità tra banche era rimasta cosa rara – anche l’Antitrust aveva, nei mesi scorsi, lanciato un allarme in merito – e ai cittadini è stata di fatto negata, in molti casi, la possibilità di cogliere le offerte di un mercato in cui i conti a zero spese non sono più una rarità.

Tutto risolto, dunque? Forse. Va ricordato, ad ogni modo, la “pigrizia” che contraddistingue il cliente medio in questo ambito: siamo un popolo di pigri, e non ci informiamo mai abbastanza circa le opportunità che il mercato ci offre. Pagandone (letteralmente) le spese di tasca nostra.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti