02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

BCE, tagli ai tassi e estende il Qe

pubblicato da il 15 marzo 2016
BCE, tagli ai tassi e estende il Qe

L’ultima mossa di Mario Draghi, il Governatore della Banca Centrale Europea, ha sorpreso tutti: Super Mario (soprannome che si è decisamente guadagnato sul campo) ha deciso di tagliare tutti i tassi di riferimento del costo del denaro e ha voluto dare una nuova spinta al Quantitative Easing, il programma di acquisto dei titoli di Stato avviato un anno fa (uno dei fattori responsabili del ritorno al mutuo da parte degli italiani). Vediamo insieme quali saranno le conseguenze per i nostri soldi, in primis per quelli sui nostri conti correnti e conti deposito.

Come riportato dai maggiori quotidiani in questi giorni, l’obiettivo di questa manovra il miglioramento dell’accesso al credito da parte dei cittadini, che con tassi dei mutui BCE a zero e con l’iniezione di liquidità del Quantitative Easing dovrebbero poter ottenere un mutuo con molta più facilità; al contempo, si prospettano vantaggi anche per chi ha già sottoscritto un mutuo, a tasso variabile, perché assisterà ad un ulteriore (seppur risicato) abbassamento della rata. Di contro, queste manovre hanno delle ripercussioni su chi, invece, non ha bisogno di soldi ma vuole avere un guadagno da quelli che già possiede.

Con le nuove iniziative BCE continuerà il processo di contrazione dei ricavi sugli investimenti immobiliari più sicuri, vale a dire conti deposito, libretti postali, polizze vita e titoli di Stato. L’obiettivo è quello di renderli meno “appealing”, stimolando la gente a spenderli, mettendoli in circolazione e dando nuova linfa alla ripresa economica.

Dal canto loro, e per lo stesso principio di stimolo a far circolare denaro, le banche stesse saranno penalizzate se decideranno di parcheggiare la loro liquidità-extra nei forzieri della Bce: per loro nessun guadagno ma anzi una tassazione dello 0.40%. Il rischio per i cittadini è che questo mancato guadagno venga a ripercuotersi sui correntisti, attraverso commissioni o spese extra sul conto corrente.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti