89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

L’Antitrust chiede di uniformare la tassazione su conti deposito e conti correnti

pubblicato da il 23 maggio 2012
L’Antitrust chiede di uniformare la tassazione su conti deposito e conti correnti

Tassare in maniera differente conti deposito, conti correnti e libretti di risparmio ostacola la concorrenza e, in ultima analisi, gli stessi consumatori. È questo il nocciolo della segnalazione inviata dall’Antitrust al premier Monti e alla presidenza della Camera e del Senato, in merito alla nuova imposta di bollo che pone delle differenze tra conti deposito, da un lato, e conti correnti e libretti di risparmio, dall’altro.

Veniamo al punto: una recente norma del Governo ha voluto semplificare una serie di regole tributarie, introducendo una nuova imposta di bollo per le comunicazioni periodiche che vengono fatte ai clienti di prodotti finanziari (come i depositi postali e bancari, i conti correnti e così via). Questa disciplina prevede che ai rendiconti dei libretti di risparmio e agli estratti di conto corrente (postale o bancario) vada applicata un’imposta di 34,20 euro se il cliente è una persona fisica e di 100 euro in caso contrario; c’è poi una “no tax area” per i depositi inferiori a 5.000 euro. Per i prodotti finanziari, invece, le cifre salgono: è prevista un’imposta pari all’1 per mille, nel 2012 (da un minimo di 34,20 euro – senza alcuna no tax area – ad un massimo di 1.200 euro), e dell’1,5 per mille dall’anno prossimo.

La differenza di tassazione determinerebbe, secondo il parere dell’Antitrust, una concorrenza sleale ed un ingiustificato vantaggio per i conti correnti rispetto a quelli di deposito. Una forma di investimento che spesso è offerta online e che offre – a fronte di un investimento minimo – bassi costi e tassi di rendimento più alti delle altre forme di risparmio. Con le nuove direttive i costi per i conti deposito si alzerebbero e diventerebbero meno convenienti per l’utente finale. Da qui la richiesta dell’Authority di eliminare questa discriminazione, nel nome di una maggiore uniformità tra i prodotti e, quindi, maggiore libertà di scelta per i consumatori.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti