89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

L'Abi risponde all'analisi sui conti in Italia

pubblicato il 30 maggio 2011

Secondo la Commissione Europea, il costo medio di un conto corrente italiano è pari a poco meno di 296 euro. Il costo è di gran lunga superiore alla media del vecchio Continente, pari a 114 euro. In generale i dati riportano le “best practices” presenti in Europa, dove i costi dei conti correnti bancari sarebbero pari a un terzo di quanto accade nella penisola.

L’ABI, l’Associazione bancaria italiana, risponde all’analisi della Commissione sottolineando che i dati emersi non tengono conto delle tipologie di conti a pacchetto, ma prendono in considerazione solo i prezzi massimi di listino dei conti correnti proposti dalle banche.

Ponderando, invece, la presenza dei conti a pacchetto, l’Abi ritiene che il costo medio di un conto italiano sia pari a 114 euro l’anno, esattamente quanto sostenuto dalla Banca d’Italia. Con i conti online, inoltre, il costo medio di un rapporto bancario scende abbondantemente sotto i 100 euro l’anno.

L’associazione bancaria vuole far sapere che il  sistema bancario italiano e quello dei conti correnti si basano su una struttura che premia il risparmio attraverso canali e vie alternative che vengono spesso incentivate dagli istituti di credito. Attualmente il 77% dei conti correnti in Italia offre pacchetti che comprendono all’interno del canone un numero illimitato di operazioni e circa l’84% dei conti comprende nei costi anche l’accesso alla banca on line per poter effettuare le operazioni direttamente dal computer di casa.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta gratuitamente i conti delle banche operanti in Italia e trova il conto corrente o il conto deposito più vantaggioso.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti