89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

PIN

PIN è l'acronimo di Personal Identification Number e rappresenta un codice identificativo univoco associato a una carta di credito o di debito.

Il PIN è il codice d'accesso che il titolare della carta deve digitare ogni volta che esegue un prelievo di contanti presso gli sportelli automatici o un pagamento in un punto vendita dotato di POS. La presenza del codice è un elemento che rafforza la sicurezza nell'uso della carta, dal momento che solo il titolare è, o dovrebbe essere, a conoscenza della sequenza numerica che dà accesso al conto. Questa sequenza è solitamente formata da 5 cifre che sono attribuite automaticamente dalla banca che emette la carta o che, in alcuni casi, possono essere personalizzate dal titolare.

Nelle carte di credito, la presenza del codice di identificazione personale rende superflua la firma della ricevuta di pagamento. Fino a qualche anno fa al titolare della carta di credito veniva richiesto di firmare una ricevuta cartacea ogni volta che utilizzava la carta per un pagamento. Sebbene fosse una procedura di sicurezza, era facilmente aggirabile in caso di furto della carta. Digitare il codice segreto non solo rende le operazioni di pagamento più sicure, ma anche più veloci e fluide. Le carte di pagamento con chip e codice identificativo sono diffuse sia in Italia che in molti Paesi del mondo: in questo modo si possono usare anche all'estero, senza preoccupazioni per la sicurezza dei propri conti.

Vota la voce del glossario:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i migliori conti online, i conti correnti e deposito delle banche operanti sul territorio italiano.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti