89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Accredito

Si parla di accredito quando su un conto corrente viene registrata un'operazione che genera un ingresso di denaro. Gli accrediti, al contrario di quanto accade nel caso degli addebiti, implicano quindi un aumento delle disponibilità finanziarie del correntista. Dal punto di vista contabile, si parla di accrediti quando sul conto viene iscritta un'operazione nella sezione Avere.

Il denaro riversato sul conto può derivare da un versamento - in contanti o con assegno - fatto direttamente dal titolare del conto o può arrivare da terzi. Quest'ultimo è il caso, ad esempio, degli accrediti relativi allo stipendio o alla pensione, al pagamento di fatture emesse dal titolare o di bonifici disposti in suo favore. Altre operazioni che determinano accrediti del conto corrente sono l'incasso di interessi maturati su titoli, l'incasso di canoni di locazione o di effetti.

L'estratto conto inviato periodicamente dalla banca al correntista contiene il riepilogo di tutte le operazioni che hanno comportato degli ingressi di denaro e di tutte le operazioni a cui hanno fatto seguito delle uscite di denaro registrate nel corso del periodo di riferimento del documento. Dalla lettura dell'estratto conto il titolare del conto potrà così verificare il numero e l'esattezza degli accrediti che sono stati effettuati.

Vota la voce del glossario:

Valutazione media: 5,0 su 5 (basata su 18 voti)

Offerte confrontate

Confronta in pochi istanti i migliori conti online, i conti correnti e deposito delle banche operanti sul territorio italiano.

Banche e finanziarie

Su Facile.it puoi confrontare i prodotti delle migliori banche e finanziarie operanti in Italia.

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo dei conti.

Guide ai conti