89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Carte conto, le proposte del mese di luglio

pubblicato da il 20 luglio 2016
Carte conto, le proposte del mese di luglio

Alternativa o complementare al classico conto corrente, più economica e adatta a chi cerca una soluzione pratica per le operazioni bancarie di base, una carta conto, prepagata e provvista di iban, è uno strumento che numerosi istituti di credito oggi propongono alla clientela, arricchendo l’offerta e il confronto. Al momento della scelta è possibile valutare diversi elementi, a partire dal plafond massimo caricabile, elemento particolarmente importante nel caso si scelga la prepagata con iban in sostituzione al conto corrente e non in abbinamento. Faranno poi la differenza come sempre i costi di gestione e il canone, le operazioni consentite e le eventuali commissioni, il circuito sul quale la carta è attiva. Vediamo qualche offerta a disposizione questo mese.

Banca Mediolanum propone alla clientela InMediolanum Conto Carta, ricaricabile con iban e nominativa, personalizzabile aggiungendo la propria foto. La carta non ha costi di attivazione e consente 24 prelievi gratuiti per anno solare, bonifici in entrata e uscita senza commissioni, pagamenti, domiciliazioni e ricariche cellulare, operazioni gratuite sia on line che al telefono. Il canone annuo, normalmente pari a 12 euro, è azzerato per i primi 12 mesi per tutti i nuovi clienti che sceglieranno di sottoscrivere la carta conto entro il 31 luglio 2016. Per quanto riguarda i massimali delle giacenze e delle operazioni giornaliere, sulla carta è possibile caricare fino a 50.000 euro, effettuare pagamenti su circuito MasterCard fino a 1.500 euro nella stessa giornata e fino a 5.000 euro in un mese. Il prelievo massimo di contanti è 500 euro al giorno nel limite di 3.000 euro al mese.

Anche Cariparma Crédit Agricole offre una carta con funzioni di conto corrente, per inviare e ricevere bonifici, accreditare stipendio o pensione, effettuare pagamenti e prelievi, saldare le bollette, acquistare on line e ricaricare velocemente il cellulare. Cartaconto Cariparma non ha spese di emissione e il canone mensile è azzerato se la carta registra almeno un accredito al mese. In alternativa il canone è 50 centesimi al mese per i titolari fino a 28 anni di età, dopodiché diventa 1 euro al mese. La giacenza massima della carta è 10.000 euro.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Tutti i prodotti

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Guide alle carte