02 55 55 1 Lun-Sab 9.00-21.00

Come scegliere e utilizzare una carta revolving

pubblicato da il 27 settembre 2016
Come scegliere e utilizzare una carta revolving

Strumento alternativo al prestito personale, una carta revolving consente di avere una linea di credito sempre aperta con la banca o la finanziaria e utilizzare anche con una certa frequenza un anticipo di liquidità per poi rimborsarlo alle condizioni stabilite, ricaricando quanto ottenuto in precedenza maggiorato degli interessi. La scelta di una carta revolving, o di una carta di credito che ammetta questa opzione insieme al pagamento a saldo, deve essere fatta considerando i costi relativi al canone e alla gestione dello strumento ma soprattutto valutando il tasso di interesse applicato, tenendo presente che sarà sicuramente più elevato rispetto a un prestito personale o finalizzato.

Fiditalia propone ai suoi una clienti una carta di credito internazionale revolving attiva su circuito MasterCard o Visa per effettuare acquisti ovunque e prelevare contante agli sportelli abilitati in Italia e all’estero con una commissione di 4 euro ad operazione. La carta Eureka di Fiditalia non ha canone né costi di emissione e attivazione, imposta di bollo o spese per l’invio della rendicontazione on line. La linea di credito è aperta a tempo indeterminato, parte da 1.500 euro e può arrivare a 5.000 euro previa autorizzazione della finanziaria. Al prestito si applica un TAN del 16,80%, TAEG 18,16%. La rata di rimborso può essere pari al 3, 4 o 5% della linea di credito, e in base a questo il numero delle mensilità diminuisce e così anche i costi totali dell’operazione. Una linea di credito di 1.500 euro, utilizzata totalmente e in un’unica soluzione può essere ad esempio rimborsata in 46, 31 o 24 rate e l’importo totale dovuto dal cliente variare tra 2.034,67 euro e 1.772,26 euro. Una carta di credito tradizionale con opzione revolving è invece quella proposta da American Express. Carta Explora ha un canone di 35 euro a partire dal secondo anno e consente di pagare a rate o a saldo, variando di mese in mese la modalità contattando il Servizio Clienti. La modalità revolving prevede il rimborso di una quota a scelta a partire dall’importo minimo stabilito da contratto. Il fido iniziale è di 1.500 euro, se utilizzato interamente il TAN applicato è del 14%, TAEG 23,69%.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta online le migliori carte di credito e trova la soluzione che fa per te.

Prodotti

Leggi i dettagli e le caratteristiche dei principali circuiti di pagamento e delle carte più diffuse in Italia. Tutti i prodotti

Argomenti in evidenza

Informazioni e dettagli su alcuni degli argomenti più rilevanti nel mondo delle carte di credito.

Guide alle carte