89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Osservatorio Assicurazioni Auto in Italia

A quanto ammonta il premio RC auto medio in Italia? Quanto si può risparmiare sulla polizza confrontando le tariffe delle compagnie? Quali sono le garanzie accessorie più scelte? L’Osservatorio di Facile.it espone in modo trasparente una serie di informazioni utili e aggiornate sul mondo delle assicurazioni, per permettere a tutti gli italiani di comprendere le attuali tendenze del mercato.

Premi RC Auto in Italia da aprile 2015 a aprile 2016

Secondo i dati dell’Osservatorio di Facile.it, nel corso del mese di aprile 2016 il premio medio RC auto calcolato in Italia è stato di 508,90€. La variazione rispetto a 6 mesi fa (510,69€) è del -0,35%. Rispetto allo stesso mese di un anno fa (555,00€) la tariffa media fa segnare un -8,31%. Tutti i dati degli ultimi 12 mesi sono disponibili nel seguente grafico.

Premio medio in €

Premi RC auto in Italia: i 3 profili di guidatore

I grafici seguenti mostrano l’andamento dei costi medi dell’RC auto per tre profili standard di guidatore in Italia. Anche in questo caso è possibile apprezzare la variazione delle tariffe mese per mese consultando i grafici.

1° profilo Veicolo già assicurato
Ford Focus 1.6 diesel
1° classe di merito
Impiegato
Nessun sinistro ultimi 5 anni
Uso del veicolo tempo libero
Parcheggia in strada
Uomo
40 anni
Diplomato
Sposato

Premio in €

Per il primo profilo considerato, quello del guidatore più virtuoso, l’assicurazione auto media a aprile in Italia è di 332,97€.

2° profilo Veicolo già assicurato
Opel Corsa 1.4 benzina
4° classe di merito
Impiegata
Nessun sinistro ultimi 5 anni
Uso del veicolo tempo libero
Parcheggia in strada
Donna
35 anni
Diplomata
Sposata

Premio in €

Nel caso del secondo profilo, una donna in 4° classe di merito, il premio medio in Italia registrato nel mese di aprile è stato di 347,02€.

3° profilo Prima assicurazione
Fiat Punto 1.3 diesel
Neopatentato 14° classe
Studente
Uso del veicolo tempo libero
Parcheggia in strada
Uomo
19 anni
Single

Premio in €

Al terzo profilo di guidatore, un giovane neopatentato in 14° classe, corrisponde nel mese di aprile 2016 un premio medio di circa 705,51€

Quanto è possibile risparmiare sull’RC auto in Italia?

Nella maggior parte dei casi, utilizzando il servizio di comparazione di Facile.it è possibile risparmiare una somma ingente sulla propria polizza. Secondo i dati dell’Osservatorio, scegliendo la migliore assicurazione auto fra i preventivi calcolati dagli utenti, a aprile il risparmio in Italia è arrivato fino al 73,18%. Ecco i dati degli ultimi 12 mesi.

Percentuale di risparmio

Quali sono le garanzie accessorie più scelte in Italia?

Fra le garanzie accessorie, la più scelta nel mese di aprile è stata la Assistenza Stradale, richiesta dal 36,40% degli utenti che hanno calcolato un preventivo RC auto. Nel grafico qui a fianco puoi vedere la la percentuale di scelta di tutte le garanzie.

Ricorda: l’aggiunta di una o più garanzie accessorie fa crescere il prezzo della polizza, ma si rivela estremamente utile in quanto evita eventuali esborsi molto più “fastidiosi” dovuti al verificarsi di eventi non coperti dalla normale RC auto.

Diffusione % garanzie

Qual è la distribuzione delle classi di merito in Italia?

Il grafico mostra in questo caso la distribuzione delle classi di merito in Italia, in base alle informazioni raccolte nel corso dell'ultimo mese.

La classe di merito è una sorta di indicatore di rischio, cioè uno dei criteri più importanti utilizzati dalle compagnie per determinare il premio assicurativo. Se sei giovane o neopatentato, ricordati di verificare se puoi avvalerti della legge Bersani per acquisire la classe di merito di uno dei tuoi genitori.

Distribuzione percentuale Classe di merito

Qual è l’anzianità media dell’auto in Italia?

In base alle informazioni raccolte dall’Osservatorio, l’età media delle automobili in Italia è di 9,38 anni. Qui sotto puoi vedere il grafico che riporta l’andamento di questo dato negli ultimi 12 mesi, oltre alla suddivisione dello stesso in “fasce d’età”, per comprendere la distribuzione del livello d’anzianità dei veicoli nel nostro Paese.

Anni di anzianità

Fasce di anzianità

Qual è il valore medio dell’auto in Italia?

Secondo i dati analizzati, il valore medio dell’auto è di 9.894,02€. Anche in questo caso puoi scoprire com’è distribuito tale valore tramite il semplice grafico a torta riportato qui sotto. Ricorda che il valore dell’auto, così come la sua anzianità, è uno dei dati che incidono sul prezzo finale della polizza applicato dalle compagnie.

Valore medio in €

Valori suddivisi in fasce

Quali sono le marche e i modelli di auto più utilizzati in Italia?

Ed ecco la top ten delle marche e dei modelli di auto più diffusi nell’ultimo mese in Italia, secondo le informazioni dichiarate dagli utenti che hanno calcolato un preventivo RC auto su Facile.it.

Vedi anche: Assicurazioni Moto Italia

Highlights Italia, aprile 2016

  • Premio medio
    508,90€
  • Variazione premio Rispetto aprile 2015
    -8,31%
  • Risparmio Ottenibile su Facile.it
    73,18%
  • Garanzia più scelta Assistenza Stradale
    36,40%

Scorri l'Osservatorio qui a fianco per visualizzare i dati approfonditi

Offerte confrontate

Con il comparatore di polizze di Facile.it puoi confrontare le migliori assicurazioni online e risparmiare fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Argomenti correlati

Consulta le altre risorse utili di Facile.it relative al mondo auto e moto.

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative »