89 26 26* Lun-Sab 9.00-21.00

Tariffe RC Auto in Italia, l'indagine aggiornata IVASS: prezzi in calo?

pubblicato da il 31 ottobre 2013
Tariffe RC Auto in Italia, l'indagine aggiornata IVASS: prezzi in calo?

L’IVASS ha pubblicato l’ultima edizione dell'indagine sulle tariffe RC Auto praticate in Italia, aggiornata a ottobre 2013. L‘indagine, che riguarda tutte le imprese sottoposte alla vigilanza dell’Istituto, ha rilevato i prezzi praticati in 21 province per 11 tipologie standard di assicurati, sia automobilisti sia motociclisti, di entrambi i generi. Ebbene, secondo lo studio dell’IVASS,  l’andamento delle tariffe viene segnalato in diminuzione per gli uomini e le autovetture e in rialzo per le donne e le due ruote, in un contesto ancora troppo caratterizzato da permanenti squilibri territoriali.

Al calo registrato nel settore auto (-9% per un 18enne maschio con autovettura di 1300 cc a benzina, -4% per un 40enne, -1,8% per un 55enne) non sono probabilmente estranei, oltre al ritorno all'equilibrio tecnico e alla profittabilità delle compagnie assicurative del settore, la riduzione nella circolazione dei veicoli dovuta alla crisi in atto e il conseguente calo dei sinistri. Il fenomeno potrebbe riflettere anche i primi effetti delle misure legislative introdotte per giungere a un contenimento dei prezzi RC Auto, con particolare riferimento ai nuovi criteri per la risarcibilità delle microlesioni.

Di contro vengono registrati significativi aumenti su motocicli e ciclomotori, mentre più in generale permane il divario tra le tariffe praticate nelle regioni settentrionali e in quelle centro-meridionali. Tra l’altro sui prezzi medi di listino, che già risultano in assoluto più elevati nel blocco delle province del centro-sud, gravano spesso anche le variazioni meno favorevoli: per esempio, un 55enne di genere maschile alla guida di un’autovettura di 1.200 cc. con guida estesa ai minori di 26 anni, a Napoli pur se in classe B/M di massimo sconto, paga una tariffa media di 1.212 euro, sostanzialmente invariata (-0,5%) rispetto a quella dello scorso anno. Simile appare la situazione a Roma, ove il medesimo assicurato pagherebbe una tariffa media di 675 euro (+1%), a fronte di tariffe medie inferiori ai 350 euro a Bolzano o Aosta, che risultano peraltro in diminuzione rispettivamente del 3,6% e del 3,5%.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni