02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto: slitta la regola dei tre preventivi

pubblicato da il 8 maggio 2012
Assicurazione auto: slitta la regola dei tre preventivi

Uno degli emendamenti più attesi e dibattuti del Decreto liberalizzazioni in materia RC Auto – l’obbligo per gli agenti assicurativi di mostrare al cliente tre preventivi di diverse compagnie – è ancora ben lontano dall’entrare in vigore. La novità servirebbe, nelle intenzioni del Governo Monti, ad agevolare il confronto e a garantire il risparmio per l’assicurato, il quale potrebbe fare una scelta più oculata prendendo visione di più opportunità.

Ad oggi, tuttavia, siamo in una situazione di stallo. L’Isvap, l’organo di vigilanza sulle assicurazioni, ha deciso di rimandare la decisione al prossimo 25 luglio e non è da escludere che tale termine venga ulteriormente prorogato. Le modalità di applicazione della norma devono prima essere chiarite al 100% e per ora non vi è uniformità di interpretazione. Inizialmente sembrava infatti che le tre opzioni andassero mostrate nel momento della richiesta del preventivo da parte del cliente; secondo un’altra lettura invece le tre scelte possono essere presentate in qualunque momento precedente alla firma del contratto.

L’effettiva utilità della norma, peraltro, è messa in dubbio dagli stessi addetti al settore. Come potrebbe, un agente monomandatario, sostenere il confronto equo e paritario fra le polizze, andando contro gli interessi della compagnia che rappresenta? Secondo l’Sna, il Sindacato nazionale degli agenti di assicurazione, una valida alternativa sarebbe rappresentata dalla cosiddetta pluriofferta, cioè la possibilità di vendere polizze di più compagnie tramite la collaborazione tra intermediari.

Le prospettive per il prossimo 25 luglio, comunque, sono tuttora piuttosto vaghe. Il rischio principale per molte agenzie monomandatarie è la chiusura, a causa dell’impossibilità di sostenere gli interessi di più compagnie. In alternativa, il regolamento potrebbe essere perfezionato e rivisto per incontrare il più possibile le esigenze di agenti e consumatori. Infine, il “lancio” della nuova norma potrebbe essere rinviato a data da destinarsi, se non addirittura cancellato per le problematiche emerse in questi mesi.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni