02 55 55 111 Lun-Sab 9.00-21.00

Assicurazione auto, ritardato pagamento di una rata: conseguenze e rischi

pubblicato da il 4 dicembre 2015
Assicurazione auto, ritardato pagamento di una rata: conseguenze e rischi

Cosa succede se si paga in ritardo la rata dell'assicurazione auto? E, soprattutto, cosa succede se si resta coinvolti in un sinistro prima di aver provveduto al rinnovo della polizza scaduta? Sono domande a cui è necessario rispondere con estrema chiarezza visto che negli ultimi anni, dopo l'abolizione del tacito rinnovo del contratto d'assicurazione, è spesso accaduto che qualcuno abbia dimenticato di pagare la RC auto anche dopo i canonici 15 giorni di tolleranza.

Il Codice Civile dice che il mancato pagamento mancato della prima rata di un nuovo contratto assicurativo, comporta una sospensione della copertura assicurativa fino alla mezzanotte del giorno in cui il contraente paga il dovuto. Per esempio se si paga alle ore 17:30 del 16 aprile un'assicurazione che decorreva dal 10 aprile, la copertura riprenderà dalle ore 24:00 del giorno 16 e, ovviamente, tutti i sinistri avvenuti dal 10 alla mezzanotte del 16 resteranno scoperti.

Il pagamento mancato dei premi successivi al primo, comporta invece una sospensione della RC auto dalla mezzanotte del quindicesimo giorno dopo quello della scadenza. Esempio: se l’anno precedente si è stipulato un contratto di assicurazione il giorno 11 aprile e quest’anno, giunta la scadenza, non si paga il premio, la copertura resterà attiva per quindici giorni ovvero fino alle ore 24:00 del 26 aprile (sono i famosi 15 giorni di tolleranza), mentre dal 27 aprile la copertura assicurativa resterà sospesa fino alle ore 24:00 del giorno in cui avverrà il pagamento. Da sottolineare che i 15 giorni di tolleranza si applicano anche qualora l'assicurato abbia optato per un contratto annuale da due rate semestrali (al termine di ciascun semestre).

Nelle ipotesi di mancato pagamento di un'assicurazione auto, il contratto si risolve di diritto se la compagnia assicurativa, nel termine di sei mesi dal giorno in cui la rata è scaduta, non agisce per la riscossione. La compagnia ha infatti sei mesi di tempo per recuperare, anche legalmente, il premio non pagato e il relativo rimborso spese.

Ricordiamo infine che per ogni sinistro causato da un automobilista privo di assicurazione interviene il Fondo di Garanzia Vittime della Strada, che successivamente può chiedere i danni  al guidatore moroso.

Il monito che vale per tutti è dunque quello di non dimenticare mai il rinnovo della RC auto. E di non sottoscrivere contratti assicurativi troppo onerosi. Anche perché al giorno d'oggi chiunque, calcolando online i preventivi assicurazione, può scegliere la polizza più adatta alle proprie tasche.

Vota la news:

Valutazione media: 4,0 su 5 (basata su 17 voti)

Offerte confrontate

Confronta le migliori offerte di assicurazioni on line su Facile.it e risparmia fino a 500€ sulla polizza auto. Bastano 3 minuti!

Compagnie assicurative

Scopri le informazioni e i prodotti delle compagnie del mercato italiano.

Compagnie assicurative

Argomenti in evidenza

Scopri tutte le risorse di Facile.it sui temi più importanti e d'attualità del settore assicurativo.

Guide alle assicurazioni